0
0
0
s2sdefault

Ci sono Papa Leone XIII, Papa Francesco, San Paolo VI, San Giovanni XXIII e… il Servo di Dio don Tonino Bello (fosse stato ancora in vita oggi avrebbe compiuto 86 anni), fra gli ispiratori delle meditazioni e delle preghiere dedicate a San Giuseppe, nel sussidio liturgico-pastorale (SCARICA QUI) appena pubblicato dall’Ufficio Liturgico Nazionale della Conferenza episcopale italiana con il titolo di “Ite ad Ioseph”, “Andate a Giuseppe”.

 

0
0
0
s2sdefault

Il giorno de Le Ceneri liturgicamente comincia il periodo di Quaresima o quadragesima (da quadragesima dies), ossia “il quarantesimo giorno” avanti la Pasqua, un tempo caratterizzato da astinenza e penitenza.

0
0
0
s2sdefault

Per Sant’Apollonia, dialettale Pulonia o Bulonia, originaria di Alessandria d’Egitto, circolano diverse leggende sul suo martirio, ciascuna con una trama differente.

0
0
0
s2sdefault

Incolpata di vilipendio alla religione pagana fu sottoposta ad efferate torture, tra cui lo strappo dei seni con grandi tenaglie arroventate; le ferite causate, tuttavia, furono sanate miracolosamente da San Pietro apparsole in visione.

0
0
0
s2sdefault

Per avere effettuato il salvataggio di un bambino che stava soffocando per una lisca conficcatasi nella gola San Biagio ha il patronato sulla gola, mentre per essere stato scarnificato con pettini di ferro i contadini e coloro che per mestiere utilizzano gli stessi arnesi, come cardatori e tessitori, lo hanno assunto come patrono, oltre a chi suona strumenti a fiato.

0
0
0
s2sdefault

Il calendario liturgico celebra la Purificazione della Vergine, avvenuta il quarantesimo giorno dal parto, ed è consacrato alla Presentazione di Gesù al tempio.

 

Forum Famiglie Puglia