0
0
0
s2sdefault

Come ogni anno e, a maggior ragione in questo momento storico fortemente condizionato dalla pandemia, l’arcivescovo Michele Seccia - per il tramite del direttore dell’Ufficio di pastorale scolastica, il prof. Tonio Rollo - ha inviato il suo augurio di buon cammino al dott. Vincenzo Melilli, dirigente dell’Usp di Lecce e a tutti i dirigenti delle scuole di ogni ordine e grado della diocesi chiedendo di farsi tramite a tutte le componenti, famiglie comprese.

 

0
0
0
s2sdefault

Michele Seccia dal 1997 è vescovo. Ha cominciato ad avere sulle spalle la grande responsabilità di essere pastore di una diocesi (prima San Severo, poi Teramo-Atri e ora Lecce) molto giovane di età ma già ricco di tanta esperienza pastorale e soprattutto di interiorità.

 

0
0
0
s2sdefault

La piazza del Duomo non è gremita di folla che attende esultante i simulacri dei santi patroni che, benedicenti, toccheranno alcune vie della città per la annuale processione.

 

0
0
0
s2sdefault

“Ho trepidato come tutto il territorio salentino per questo finale di campionato di serie A che si è concluso con l'amara retrocessione del nostro Lecce”.

 

0
0
0
s2sdefault

Don Francesco De Matteis, giovane sacerdote originario di Surbo, da settembre sarà il nuovo amministratore parrocchiale della comunità Maria SS. Assunta in Vanze. Lo ha nominato l’arcivescovo Michele Seccia dopo aver accettato le dimissioni di don Vittorio Carrozzo.

 

0
0
0
s2sdefault

In questi giorni di intensa calura, la Chiesa di Lecce inizia a guardare al nuovo anno pastorale che da settembre si aprirà ufficialmente.

 

Chiesa di Lecce per il Coronavirus