0
0
0
s2sdefault

La regista Aissa Maiga, protagonista al Festival del Cinema francese di Lecce con il suo documentario Marcher sur l'eau, ha fatto centro!

 

0
0
0
s2sdefault

Emozionati per tanti motivi noi della Casa della Carità di Lecce. Il festival del cinema francese è arrivato.

 

0
0
0
s2sdefault

Entrare in una casa vuol dire entrare in una famiglia, conoscerne ritmi e abitudini, sogni e speranze. Da collaboratrice, sono entrata in questa Casa quest'anno, quando il caldo asfissiante dell'estate salentina non sembrava darci tregua.

 

0
0
0
s2sdefault

L’aspetto più toccante ed evidente che si nota alla Casa della Carità è come sia mista e variegata la rappresentanza umana che vi si rivolge per bisogno di aiuto.

 

0
0
0
s2sdefault

Scandiscono i tempi delle giornate, delle stagioni, degli anni nelle città, tra arrivi e partenze, rispecchiando le speranze, le gioie, le delusioni, i disincanti e le rinascite: le stagioni ferroviarie.

 

0
0
0
s2sdefault

Ormai si sa che parlare di Casa della Carità significa parlare di un’unica grande famiglia. Ci sono affetti, amicizie, litigi, rancori e tutto questo dall’inconfondibile sapore di casa. Ma la Casa della Carità è tanto, troppo, altro e non si può non parlarne.

 

 

Forum Famiglie Puglia