Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

0
0
0
s2sdefault

Siamo nell’era delle false notizie. Bugie confezionate ad arte oppure parziali verità distorte e ingigantite fino a mettere in primo piano il lato oscuro di persone e istituzioni allo scopo di screditarle e distruggerle. E laddove il tempo, da galantuomo qual è, dovesse rendere giustizia alla verità e all’onorabilità, i danni provocati nel frattempo da una o più fake news al malcapitato di turno, restano incalcolabili. E nessuno può dire “la cosa non mi riguarda”. Provare a leggere per credere. Buona lettura!

0
0
0
s2sdefault

Si dice spesso che “i giovani di oggi sono gli adulti di domani”. Viene il sospetto che si fa finta di ignorare che gli adulti di oggi sono i bambini e i ragazzi di ieri. Portatori sani di sogni, buoni propositi, speranze, candore e innocenza di un tempo che fu e talvolta andati disattesi. La categoria “adulti” non è dotata della prerogativa della infallibilità, eppure la vita le assegna la funzione di educazione, guida e orientamento al bene e al meglio. Restando pur sempre in ascolto di qualche felice esempio che i “piccoli” sempre riservano e di cui restare ammirati. Buona lettura!

0
0
0
s2sdefault

Vale la pena di morire per uno sballo? E le nuove droghe che danni provocano? Il contrasto a chimici, trafficanti e diffusori anche via internet di sempre nuove varianti di droga è ormai una lotta contro il tempo. Anche l’età dei destinatari si abbassa sempre di più. Senza ignorare che sin dalla prima assunzione di droga si può impazzire. È possibile divertirsi in modo sano e senza voler “sballare” ad ogni costo? Due giovani raccontano come. Buona lettura!

0
0
0
s2sdefault

“C’è più gioia nel dare che nel ricevere”, o no?!?!? Sulla scia dell’intramontabile citazione di Atti 20,35, un numero immenso di santi e anche di tante persone buone nascoste nelle pieghe del quotidiano, ha popolato in lungo e in largo ogni zona del nostro pianeta lungo la storia.

0
0
0
s2sdefault

Sabato e domenica scorsi si è tenuta presso l’oratorio San Giovanni Bosco di Merine, in occasione della Giornata Mondiale della Gioventù a Panama, un fine settimana di preghiera e meditazione con il vescovo Michele Seccia.

0
0
0
s2sdefault

Quattro abbracci con i giovani, tre parole d’ordine ricorrenti: amore, passione, concretezza, per realizzare insieme un sogno comune chiamato Gesù.

 

prossimi eventi

24 Mag

A cura dell’U.C.S. Diocesano e Portalecce, in preparazione alla GIORNATA MONDIALE DELLE COMUNICAZIONI SOCIALI

30 Mag

A cura dell’U.C.S. Diocesano e Portalecce, in preparazione alla GIORNATA MONDIALE DELLE COMUNICAZIONI SOCIALI

CONTATTI

portalecce.it
73100 - Lecce
piazza duomo
tel. 0832.308849

redazione@portalecce.it