Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

0
0
0
s2sdefault

Al suono delle campane a festa della chiesa madre e della chiesa del Sacro Cuore, detta“li monici”, con la solenne benedizione dell’arcivescovo Michele Seccia, si sono riaperti i battenti dello storico Oratorio “don Orione” di Arnesano, rimasto fermo e in stato di abbandono per molti anni.

 

0
0
0
s2sdefault

Ad Arnesano da domani torna a vivere il teatro annesso all’oratorio dei Padri Orionini, un luogo che per la comunità locale ha rappresentato per diversi decenni il fulcro della vita sociale e religiosa.

 

0
0
0
s2sdefault

Nella memoria di San Pompilio Maria Pirrotti, si è concluso l’anno formativo dei ministranti della matrice di Arnesano, dopo il tour de force della festa patronale.

0
0
0
s2sdefault

È calato il sipario sulla festa-simbolo della comunità di Arnesano, quella del Crocifisso e a far scorrere i titoli di coda è stato mons. Fernando Filograna, vescovo di Nardò-Gallipoli che ieri, domenica 12 luglio, ha presieduto la solenne concelebrazione eucaristica e il rito della “Risalita della croce”.

 

0
0
0
s2sdefault

Il prossimo 22 luglio alle 11, alla presenza di mons. Michele Seccia, arcivescovo metropolita di Lecce e dell’assessore all'Industria turistica e culturale della Regione Puglia Loredana Capone, taglio del nastro di inaugurazione della storica struttura, in Largo Palazzo Marchesale.

0
0
0
s2sdefault

Oggi, nella domenica che conclude l’ottavario di Gesù Crocifisso, patrono di Arnesano, in chiesa madre la messa solenne con il rito della “Risalita della Croce”, sarà presieduta da mons. Fernando Filograna, vescovo di Nardò-Gallipoli.

 

0
0
0
s2sdefault

Con sentimenti di compostezza, fede e devozione, la comunità di Arnesano si è stretta ieri, 5 luglio, all’arcivescovo Michele Seccia che nella chiesa matrice ha presieduto l’eucaristia per la solennità di Gesù Crocifisso, concelebrata dal parroco don Antonio Sozzo, da don Andrea Gelardo, don Emmanuel Riezzo, don Graziano Greco e Padre Maurizio Cino.

 

0
0
0
s2sdefault

Con la messa vespertina, presieduta dall’arcivescovo di Lecce, mons. Michele Seccia si è conclusa la lunga e intensa giornata della festa di Gesù Crocifisso di Arnesano, detta “festa te lu Signore”, iniziata con la tradizionale “missa te li furistieri” ieri all’alba.

 

0
0
0
s2sdefault

La fede profonda e la devozione al Crocifisso unisce la comunità di Arnesano sin dal lontano 1848, anno nel quale viene attribuita al Santissimo Crocifisso la guarigione da un morbo letale.

 

0
0
0
s2sdefault

Oggi, solennità di Gesù Crocifisso, patrono di Arnesano, in chiesa madre la messa solenne presieduta da mons. Michele Seccia, arcivescovo di Lecce a conclusione della novena e dopo il tradizionale rito della Discesa della croce di ieri sera.

 

 

Chiesa di Lecce per il Coronavirus