Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

0
0
0
s2sdefault

Resterà nella storia della devozione oronziana quanto avvenuto domenica scorsa nella chiesa di Sant’Anselmo a Nin (la città di Nona, antica capitale dalmata).

 

0
0
0
s2sdefault

La storiografia, sin dall’antichità, ci ha consegnato diverse narrazioni di terribili pandemie. Tucidide affrescò con toni impressionanti la peste di Atene del 430 a.C., Galeno ebbe a raccontare invece la tremenda peste antonina del II sec., portata dalle truppe romane rientrate dall’Asia.

 

0
0
0
s2sdefault

È stata scritta una nuova, importante, pagina di devozione oronziana nella giornata di ieri in Piazza Duomo a Lecce.

0
0
0
s2sdefault

Proteggerò questa città”, sono le parole che, almeno stando agli antichi racconti locali, Oronzo avrebbe pronunciato benedicendo Turi, al termine del suo soggiorno in quelle contrade che gli avevano offerto rifugio durante il suo esilio.

0
0
0
s2sdefault

Era una calda mattinata di inizio agosto quando fui raggiunto dalla notizia del giubileo oronziano. Sapere del ritrovamento in Croazia di una reliquia del santo mi sorprese molto.

0
0
0
s2sdefault

Era lo scorso 30 gennaio quando, in una fresca ma luminosa mattinata invernale, la statua di Sant’Oronzo scendeva dal capitello della sua colonna per trasferirsi nell’androne di Palazzo Carafa, opportunamente adattato in un vero cantiere di restauro (LEGGI ARTICOLO).

 

prossimi eventi

30 Mar

Ore  18,30: recita del santo rosario. Ore  19: don Maurizio Ciccarese presiede l'eucaristia senza il popolo. A seguire Lectio Divina con l'arcivescovo Michele Seccia (messa anche su Telerama ch12 - Rosario e altre celebrazioni solo qui).

31 Mar

Ore  18,30: recita del santo rosario. Ore  19: don Vincenzo Martella presiede l'eucaristia senza il popolo. A seguire Lectio Divina con l'arcivescovo Michele Seccia (messa anche su Telerama ch12 - Rosario e altre celebrazioni solo qui).

1 Apr

(Anniversario della morte del vescovo Vito De Grisantis) - Ore 18,30: recita del santo rosario. Ore 19: l'arcivescovo mons. Michele Seccia presiede l'eucaristia senza il popolo (messa anche su Telerama ch12 - Rosario e altre celebrazioni solo qui).

2 Apr

Ore 18,30: recita del santo rosario. Ore 19: don Sandro Quarta presiede l'eucaristia senza il popolo. A seguire adorazione eucaristica guidata (messa anche su Telerama ch12 - Rosario e altre celebrazioni solo qui).

3 Apr

Ore 18,30: recita del santo rosario. Ore 19: don Antonio Montinaro presiede l'eucaristia senza il popolo. A seguire via Crucis (messa anche su Telerama ch12 - Rosario e altre celebrazioni solo qui).

Palinsesto dal 30 marzo al 4 aprile 2020

Buona Pasqua 2020 - forLIFE onlus