0
0
0
s2sdefault

Turni per la frequenza ai corsi più affollati, lezioni online, videoregistrate e inserite in una piattaforma per garantire a tutti il diritto allo studio in sicurezza.

 

0
0
0
s2sdefault

Concluso, con la sessione di laurea estiva l’anno accademico 2019/20 - particolarmente segnato dall’ inaspettata comparsa del Coronavirus - gli studenti del corso di Pastorale della bellezza dell’Istituto superiore di scienze religiose metropolitano “don Tonino Bello” di Lecce non si sono fermati.

 

0
0
0
s2sdefault

Anche durante il periodo del lockdown l’Istituto di scienze religiose metropolitano “Don Tonino Bello” di Lecce ha continuato, senza interruzioni, la sua attività didattica a distanza.

0
0
0
s2sdefault

Quarantadue anni fa con una telefonata le Brigate Rosse fecero ritrovare il cadavere di Aldo Moro nel bagagliaio di una Renault 4, parcheggiata in via Caetani a Roma.

Il 9 maggio 1978, dunque, resta per gli Italiani una data da non dimenticare. Portalecce vuole fare memoria riproponendo un articolo che in sintesi presenta “La verità vi farà liberi e la libertà vi renderà veri. Aldo Moro e i cattolici italiani nella ricostruzione democratica d’Italia”, la tesi di laurea triennale in Scienze Religiose di Simone Pezzuto, giovane studente di Trepuzzi dell’Issrm ‘Don Tonino Bello’ di Lecce. Relatore Michele Carriero ofm, docente di Storia della Chiesa.

 

0
0
0
s2sdefault

In questi giorni inaspettati, segnati da profonda preoccupazione, sacrificio, dolore, tristezza, smarrimento e angoscia, a causa dell’improvviso arrivo del Coronavirus, gli studenti del corso di Pastorale della Bellezza, presso l’ISSRM “Don Tonino Bello” di Lecce, hanno scelto di rispondere a tutto ciò abbattendo ogni tipo di distanza fisica, e camminando insieme sulla via pulchritudinis, nonostante tutto, hanno realizzato un piccolo supporto di riflessione attraverso la rilettura di alcune opere pittoriche trattate nel corso di “Arte ed Evangelizzazione” tenuto dal carissimo prof. Antonio Scattolini.

 

rrrrcartolina creata dagli studenti

 

 

Si è ormai prossimi alla celebrazione dei riti della Settimana Santa e mai come ora, questo tempo di isolamento può aiutare la coscienza di ciascuno a rileggere la propria vita e soprattutto a riflettere su come ognuno di noi può e dev’essere specchio di quella Bellezza originaria testimoniandolo concretamente!

Sull’esempio di Maria Madre del Signore e dei grandi Santi, infatti, potremo tutti insieme contribuire alla rinascita di questo mondo in quei «nuovi cieli e una terra nuova nei quali avrà stabile dimora la giustizia» (2Pt 3,13), per il quale Cristo ha dato la sua vita!

Con l’auspicio di esser stati discepoli attenti nel guidarvi in questo nostro incontro con l’arte, giunga a ciascuno di voi il nostro più sincero augurio pasquale, certi che la Bellezza invaderà la vostra mente, la vostra anima e il vostro cuore!

 

0
0
0
s2sdefault

Martedì 25 febbraio alle 17 presso l’Istituto superiore di scienze religiose metropolitano di Lecce verrà presentato il volume «Un pensare ri-conoscente» del filosofo e teologo Klaus Hemmerle.

 

Chiesa di Lecce per il Coronavirus