Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

0
0
0
s2sdefault

Un’antica consuetudine prevede per la festa di Natale tre messe, dette rispettivamente della nottedell’aurora e del giorno. In ognuna, attraverso le letture che variano, viene presentato un aspetto diverso del mistero.

0
0
0
s2sdefault

Con il rinnovamento liturgico la Chiesa ha mantenuto nei suoi testi il senso genuino del Natale secondo la migliore teologia dell’epoca aurea romana. La solennità del Natale è preparata dalla vigilia e si prolunga in una ottava del Natale con la celebrazione di alcuni Santi. L’ottava del Natale ha ricuperato il suo senso romano primitivo: Natalis Sanctae Mariae, con una festa in onore della divina maternità.

0
0
0
s2sdefault

In occasione del Santo Natale, una riflessione sull’ evento cristiano-pagano conosciuto come il ‘Censimento di Quirinio’.

0
0
0
s2sdefault

I PASTORI
Tra i personaggi della natività presentati da Luca figurano i pastori, poveri senza fissa dimora, biasimati dai rabbini per la loro ignoranza della Legge e per il loro stato permanente di impurità legale a motivo del continuo contatto con gli animali.

0
0
0
s2sdefault

A differenza di Marco che all’inizio del suo vangelo (considerato il più antico) ci presenta Gesù già adulto agli esordi del ministero pubblico, Matteo e Luca dedicano i due capitoli iniziali dei loro scritti all’infanzia di Gesù.

0
0
0
s2sdefault

“Scoprire il senso di un’Europa che non è unita solo dalla moneta e dalle regole dei mercati” e “costruire un’Europa solidale, libera, gelosa di tutelare la dignità della persona umana”.

 

Chiesa di Lecce per il Coronavirus