0
0
0
s2sdefault

Una vocazione al sacerdozio già prepotente quand’era bambino, più forte del volere dei genitori. Questo lo slancio spirituale che ha caratterizzato la vita di mons. Michele Seccia, arcivescovo di Lecce, il quale domenica scorsa ha festeggiato il suo settantesimo genetliaco.

 

0
0
0
s2sdefault

Le consacrate dell'Ordo virginum della diocesi di Lecce, unitamente al loro delegato, don Vito Caputo, si stringono festose attorno all'arcivescovo Michele Seccia nel suo settantesimo compleanno.

 

0
0
0
s2sdefault

In occasione del 70° compleanno (il 6 giugno) dell’arcivescovo Michele Seccia che la Chiesa di Lecce festeggerà in tre diversi momenti (GUARDA SOTTO), Portalecce ha pensato di raccogliere frammenti della sua vita attraverso i racconti e i ricordi di chi lo ha conosciuto da vicino. Brevi istantanee che ripercorrono la vita di un ragazzo, di un sacerdote, di un vescovo che ancora oggi continua a scrivere pagine di vita evangelica.

 

0
0
0
s2sdefault

L’occasione per il settantesimo genetliaco del nostro amato padre arcivescovo Michele Seccia diviene, oggi più che mai, motivo per innalzare un’inno di gratitudine a Dio per la sua saggia e premurosa presenza tra di noi.

 

0
0
0
s2sdefault

Eccellenza reverendissima e carissima, carissimo don Michele,

 

0
0
0
s2sdefault

Sul nostro arcivescovo Michele Seccia, per l’occasione del suo 70° compleanno, sono state scritte cose davvero belle da rappresentanti delle diocesi di San Severo e poi di Teramo dove egli è stato pastore per 11 anni.

 

 

Forum Famiglie Puglia