0
0
0
s2sdefault

Nei paesi di tradizione cristiana, soltanto di recente la rigenerazione dell’anno vecchio si compie alla mezzanotte del 31 dicembre.

 

0
0
0
s2sdefault

Non è facile ricostruire la giornata di Natale di qualche decennio fa e sapere, per esempio, come si trascorreva il tempo in casa o quali pietanze costituivano il pranzo al quale oggi si dà particolare rilievo.

 

0
0
0
s2sdefault

Era un giorno di rigoroso digiuno perché, come recita un antico proverbio, ci nu fasce lu desciunu te Natale o ca e’ turchiu o ca e’ cane…o nu tene mancu pane, chi non fa il digiuno a Natale o è turco (non credente) o è cane…o non ha nemmeno pane.

 

0
0
0
s2sdefault

In una società industrializzata e laicizzata si è perduto l’aspetto del ‘sacro’, il legame che univa l’uomo della terra alla divinità.

 

0
0
0
s2sdefault

Attorno all’evento religioso del Natale si dipanano devozione e tradizione che si manifestano nell’allestimento del presepe.

 

0
0
0
s2sdefault

La consuetudine di allestire il presepe nel Salento ha radici secolari. Ogni anno si ripete con immutata devozione la scenografia che consente di raffigurare la Natività all’interno di un’ambientazione tipicamente rurale.

 

 

Forum Famiglie Puglia