0
0
0
s2sdefault

Continua la rilevazione-sondaggio e, dunque, la possibilità di presentare la propria visione della Chiesa attraverso un questionario rivolto a tutti i lettori di Portalecce (CLICCA QUI E RISPONDI).

 

0
0
0
s2sdefault

Il cammino sinodale continua con le sue tappe dal basso. Infatti ieri sera, presso l'Istituto delle Suore Marcelline a Lecce, alcuni giovani designati dai parroci della diocesi hanno partecipato ad un momento di confronto.

 

0
0
0
s2sdefault

Il cammino sinodale della Chiesa di Lecce dà per domani appuntamento ai giovani dai 20 ai 35 anni. “Ci stiamo!” è ul titolo dell’iniziativa.

 

0
0
0
s2sdefault

Oltre che un dono, la sinodalità è un compito, anzi una sfida. Accettarla non è un’operazione di facciata che lascia le cose come sono e neanche un’attività che si aggiunge a quelle che già ci sono: è piuttosto mettersi completamente in gioco, disposti a camminare insieme col popolo di Dio, anche a costo di lasciare convinzioni e prassi pastorali consolidate.

 

0
0
0
s2sdefault

“La fragilità deriva dal fatto che non siamo abituati al nuovo”, così assuefatti a fare solo ciò che ci dicono di fare. Su questo asse si sono articolate le conferenze di mons. Giuseppe Lorizio il 21 e 22 marzo scorsi presso la basilica dei Salesiani a Lecce, alla presenza dell’arcivescovo Michele Seccia.

 

0
0
0
s2sdefault

Il cammino sinodale dei giovani nella diocesi di Lecce sta diventando una realtà sempre più partecipata. Dopo l’incontro a Bari del 12 marzo scorso di vescovi e rappresentanze giovanili di tutte le diocesi pugliesi, lunedì 28 marzo prossimo alle 20 presso l’Istituto Marcelline a Lecce i giovani, uno per ogni parrocchia segnalato dal parroco e di età tra i 20 e i 35 anni, avranno l’opportunità di dire quello che pensano in questo percorso sinodale dialogando tra loro.

 

 

Forum Famiglie Puglia