0
0
0
s2sdefault

Alcuni neocatecumeni di Lecce oggi si sono dati appuntamento in Piazza Duomo intorno alle dodici con chitarre, tamburi e cembali per dare gli auguri al loro vescovo nel giorno del suo compleanno.

 

 

La sorpresa è riuscita anche quest’anno:infatti  per catturare l’attenzione del vescovo è stato necessario intonare più  volte il “tanti auguri a te” prima che sua eccellenza se ne accorgesse. Affacciatosi al balcone del vescovato e vedendo le famiglie accorse con i loro figli per fargli gli auguri, ha fatto prendere caramelle e cioccolate e le ha distribuite a tutti i bambini delle famiglie delle comunità neocatecumenali di Lecce che anche quest’anno hanno voluto esprimere il loro affetto al pastore della città.

Dopo gli auguri e lo scambio di doni c’è stato anche un momento in cui si è potuto cantare e danzare benedicendo il Signore perché ha voluto manifestare la sua potenza e la sua gloria in don Michele Seccia e ancora di più perché lo ha mandato a guidare le diocesi di Lecce.

 

 

 

 

Scuola Diocesana di formazione teologica

Forum Famiglie Puglia