Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

0
0
0
s2sdefault

Aperti anche a Lecce stamattina i riti della Settimana Santa con la benedizione delle palme e dei ramoscelli d'ulivo sul sagrato della chiesa di Santa Chiara, unica in Europa per il soffitto in cartapesta.

Ha presieduto la liturgia l'arcivescovo mons. Michele Seccia. Inevitabile, con i ramoscelli da benedire, il riferimento durante il breve pensiero a commento del vangelo sull'emergenza ambiente e sul dramma della xylella.

“Unisco la mia speranza - ha detto Seccia - alla voglia di rinascita di tutti gli agricoltori del Salento, colpiti a morte da un morbo terribile e penso alle generazioni future che potrebbero trovare da qui a non molto un territorio più povero di bellezza e di ricchezze naturali, fonte di sostentamento per millenni”.

Dopo la breve omelia si è svolta la benedizione dei ramoscelli di ulivo seguita dalla processione fino a Piazza Duomo dove, al termine della quale, ha avuto inizio la celebrazione eucaristica della Passione del Signore.

Prossimo appuntamento comunitario nella Settimana Santa mercoledì sera alle 19 con la Messa del Crisma in cattedrale. Diretta tv su Portalecce.it.

 

suggestioni singfoniche


FORLIFE PASQUA 19

pellegrinaggio praga

CONTATTI

portalecce.it
73100 - Lecce
piazza duomo
tel. 0832.308849

redazione@portalecce.it