Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

0
0
0
s2sdefault

Si è svolta a Lecce, al termine del corso di aggiornamento dei docenti di religione della diocesi, nell’aula magna dell’Istituto Tecnico “G. Deledda” la celebrazione eucaristica dedicata al mondo della scuola presieduta da mons. Michele Seccia.

La santa messa ha concluso l’intensa due-giorni di formazione organizzata dall’Ufficio scuola diocesano diretto da don Alessandro Saponaro. L’arcivescovo, che con la sua presenza ha dimostrato ancora una volta un profondo interesse per il mondo della scuola, ha illustrato nell’omelia come quella dell’insegnate non possa essere concepita soltanto come una semplice attività lavorativa bensì come un’autentica missione al servizio dello sviluppo integrale della persona umana.

“Gli insegnanti, tutti gli insegnati, non solo quelli di religione - ha affermato mons. Seccia - sono chiamati, ogni giorno, a vivere con fedeltà la propria vocazione di formatori. Sono dei ministri cui viene affidato il prezioso tesoro delle generazioni future. Per questo sono chiamati anche e soprattutto a dare testimonianza, ad essere testimoni del bene per l’umanità, oltreché a trasmettere la curiosità del sapere ed il gusto della ricerca appassionata della verità”.  

 

 

CONTATTI

portalecce.it
73100 - Lecce
piazza duomo
tel. 0832.308849

redazione@portalecce.it