0
0
0
s2sdefault

“Sta purtroppo girando una grave fake news su cosa accade quando si deve gestire un alunno che, all’interno dell’istituto scolastico, mostra sintomi compatibili con l’infezione da Covid-19. Si arriva a sostenere che ai genitori non sarà permesso prelevare i propri figli e che questi saranno affidati all’autorità sanitaria. Niente di più falso, ovviamente”.

 

 

Così il Ministero dell’Istruzione smentisce, sui suoi social, le voci che circolano riguardo al caso di uno studente che manifestasse sintomi che si possano attribuire al Covid-19, una volta entrato in classe. “Il Protocollo di sicurezza prevede invece - precisa il post del Ministero - che si debba provvedere quanto prima possibile ‘al ritorno al proprio domicilio’ e ad attivare i necessari protocolli sanitari per la sicurezza di tutti”.
Nel post anche i riferimenti per leggere il DOCUMENTO UFFICIALE . Viene ricordato, inoltre, che sul sito del Ministero dell’Istruzione c’è un’apposita SEZIONE con tutte le informazioni, i documenti ufficiali, le risposte alle domande principali per il rientro a scuola.

 

Scuola Diocesana di formazione teologica

Forum Famiglie Puglia