Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

0
0
0
s2sdefault

C’è tempo sino a martedì 21 maggio per partecipare alla tredicesima edizione del Premio Giornalistico Maurizio Rampino. Organizzato e promosso dal comune di Trepuzzi e dall’Associazione “Amici di Maurizio”.

Il Premio, in collaborazione con La Gazzetta del Mezzogiorno e con il patrocinio e il sostegno dell’Ordine Nazionale dei Giornalisti, dell’Ordine dei Giornalisti di Puglia, di Coldiretti Lecce, del GAL Valle Della Cupa e dell’Unione dei Comuni del Nord Salento, ricorda la figura del giornalista (prezioso collaboratore anche dello storico settimanale diocesano leccese “L’Ora del Salento”) prematuramente scomparso il 14 giugno 2006, la sua indipendenza di giudizio, il suo coraggioso saper andare controcorrente e anticipare i tempi, il suo osservare quello che accadeva e saperlo riportare con puntualità e obiettività e “prosegue” il suo lavoro.

Possono concorrere al Premio gli autori di articoli in lingua italiana, reportage fotografici, servizi radiotelevisivi e per la prima volta opere di graphic journalism pubblicati o andati in onda dal 1 gennaio 2018 al 15 maggio 2019 sul tema “Sangue, paura e silenzi. l'inarrestabile avanzata delle mafie dai campi alla finanza”. È prevista, inoltre, una sezione dedicata alle opere inedite (anche pubblicate su blog o testate non regolarmente registrate in tribunale). Il premio è riservato ad autori e autrici non necessariamente iscritti all'Ordine dei giornalisti, nell'intento di valorizzare l’impegno di Maurizio Rampino sulla formazione professionale dei giovani colleghi e degli aspiranti giornalisti. La Giuria del concorso è composta dal sindaco del Comune di Trepuzzi, dal presidente dell’Associazione “Amici di Maurizio”, dal presidente dell’Ordine dei giornalisti della Puglia (o da persone delegate) e da due giornalisti de La Gazzetta del Mezzogiorno.

All'autore dell’articolo/servizio primo classificato saranno assegnati il “Premio giornalistico Maurizio Rampino - XIII edizione” e la somma di 2000 euro. Sono inoltre previsti due altri premi di 1500 e 1000 euro per il secondo e il terzo classificato. Un premio di 500 euro andrà all’autore del miglior inedito. Nel corso della cerimonia di premiazione, che si svolgerà venerdì 5 luglio a Trepuzzi, sarà consegnato anche il “Premio Giornalistico Maurizio Rampino alla carriera” che nel corso di questi anni è andato ad Antonio Padellaro (2011), Luca Telese (2012), Riccardo Iacona (2013), Corrado Formigli (2014), Sandro Ruotolo (2015), Massimo Giannini (2016), Piero Ricci (2017) e Marco Damilano (2018).

Qui sotto il modulo di iscrizione al Premio.

 

prossimi eventi

24 Mar

a cura della Pastorale Giovanile e del Centro Missionario Diocesano

27 Mar

MEIC gruppo di Lecce e Azione Cattolica di Lecce presentano l'ultima fatica di don Gigi Manca. 

Saluteranno  S.E. mons. Michele Seccia, dott. P. Paolo Polimeno, dott. Mauro Spedicati. Dialogherà con l'autore il prof. Carlo Alberto Augieri.

28 Mar

a cura del Centro  Missionario Diocesano

29 Mar

TURNI DI ADORAZIONE: Gruppi, Movimenti, Associazioni e Parrocchie  CONFESSIONI: I Sacerdoti saranno a disposizione in ogni ora. (Luogo e orario da definire)

30 Mar

TURNI DI ADORAZIONE: Gruppi, Movimenti, Associazioni e Parrocchie  CONFESSIONI: I Sacerdoti saranno a disposizione in ogni ora.  (Luogo e orario da definire)

suggestioni singfoniche


FORLIFE PASQUA 19

pellegrinaggio praga

CONTATTI

portalecce.it
73100 - Lecce
piazza duomo
tel. 0832.308849

redazione@portalecce.it