0
0
0
s2sdefault

In occasione della festa dedicata a Maria Addolorata, nella matrice di Lequile, si è svolto il triduo di preghiera con la recita della corona di Maria dei sette dolori e la celebrazione della messa.

 

 

Nel centro storico del paese è presente un'antica rettoria a lei intitolata, luminosa ed accogliente, aperta durante l'anno per vari momenti di preghiera, come la recita del rosario nel mese di maggio.
Per evitare assembramento, essendo una piccola rettoria, adeguata a contenere solo un piccolo numero di fedeli, si è pensato bene di celebrare nella matrice, esponendo le due statue di Gesù morto e di Maria Addolorata, mentre la rettoria è stata tenuta aperta per tutto il giorno per la preghiera personale.
Papa Francesco ci esorta ad onorare la Madonna: "Perché lei è Madre, è il titolo che Gesù stesso le ha donato nel momento sublime della Croce. Ci farà bene fermarci un po' a pensare al dolore e ai dolori della Madonna... come li ha portati bene, con forza, con pianto, il cuore distrutto di dolore”. (Omelia 3 aprile 2020)

 

 

Scuola Diocesana di formazione teologica