Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

0
0
0
s2sdefault

Sono stati momenti di festa e devozione quelli che ha vissuto nei giorni scorsi la comunità di San Pio X, popoloso quartiere della città di Lecce.

L’altra sera, infatti, con la celebrazione presieduta dall’arcivescovo Michele Seccia, numerosi fedeli e parrocchiani hanno commemorato l’anniversario della dedicazione della chiesa parrocchiale al primo Papa del ventesimo secolo.

San Pio in questo momento è rivolto verso di noi come se ci volesse invitare all’eucarestia ma soprattutto ci invita a edificare sempre più la Chiesa, a diventare sempre più corpo mistico di Cristo, a diventare ed essere sempre più comunità di vita spirituale”, ha detto don Vito Caputo, parroco del quartiere San Pio, al termine della solenne processione che nel pomeriggio di domenica si è snodata per le vie del rione e durante la quale è stato portato il simulacro di questo importante pontefice di inizio ‘900.

Festeggiamenti civili hanno ulteriormente animato il quartiere: si sono esibite la scuola di danza New Evolution Dance e la banda “Città di Surbo” diretta dal maestro Mino Stella.

 

 

scuola diocesana di formazione teologica


 

 

CONTATTI

portalecce.it
73100 - Lecce
piazza duomo
tel. 0832.308849

redazione@portalecce.it