0
0
0
s2sdefault

L’Inaugurazione dell’Anno accademico 2020/2021 della Pontificia Università Gregoriana - 470° dalla fondazione del Collegio Romano - sarà celebrata domani, 5 ottobre, alle 16.30, presso la chiesa di Sant’Ignazio in Campo Marzio  a Roma.

 

 

Nel rispetto delle norme di distanziamento e del numero massimo della capienza della chiesa - informano i promotori dell’evento - l’accesso sarà consentito esclusivamente su invito nominale. La celebrazione sarà trasmessa in diretta streaming. Anche le lezioni della prima settimana si svolgeranno secondo le modalità della didattica a distanza, per permettere la migliore disposizione degli studenti alle lezioni in presenza secondo la nuova capacità delle aule, studiata in ottemperanza alle norme sanitarie vigenti.

A partire da martedì 13 ottobre riprenderanno in modalità online anche le conferenze pubbliche dei Martedì alla Gregoriana, proseguendo il ciclo inaugurato lo scorso anno e dedicato ai “grandi libri della tradizione cristiana”. La conferenza dello storico e sociologo Marco Revelli analizzerà l’enciclica “Laudato Si’” di Papa Francesco e sarà trasmessa in streaming dalle 17.30.

La Congregazione per l’educazione cattolica ha raccomandato che la didattica “venga svolta anzitutto e preferenzialmente nella modalità ordinaria, con il sistema delle lezioni, esercitazioni e seminari tenuti in presenza di studenti e docenti”. Alcuni percorsi di studio annuali privilegeranno la didattica a distanza.

 

Scuola Diocesana di formazione teologica