0
0
0
s2sdefault

Si è conclusa, in concomitanza con l'inaugurazione del nuovo Anno accademico, la sessione autunnale della discussione delle tesi di Laurea magistrale in scienze religiose presso l’Issrm “don Tonino Bello”, di Lecce.

Presidente di commissione il professor Vito Mignozzi, nuovo preside della Facoltà Teologica Pugliese. Sei candidati hanno concluso un intenso percorso di studi accompagnati dai loro relatori e dalla guida costante del direttore dell’Istituto mons. Luigi Manca.

Interessanti gli elaborati che hanno affrontato tematiche diverse: Paola Musarò con “Il mosaico della cattedrale di Otranto. Una catechesi scritta con le pietre”, relatore il prof. Paolo Agostino Vetrugno; Debora De Pascalis con “Passò accanto, lo vide e ne ebbe compassione” (LC 10,25-37). La misericordia: medicina dell’amore di Dio verso l’umanità”, relatore il prof. Salvatore Mele; Matteo Biagio Rizzo con “Il simbolo tra filosofia, teologia e mistica in Charles Andrè Bernard”, relatore il prof. Luca Cucurachi; Mattia Spedicato con “Gli edifici di culto di Carmiano. Fonti e storia”, relatore il prof. Adolfo Putignano; Simone Stifani “‘Ecco, io la sedurrò, la condurrò nel deserto e parlerò al suo cuore’ (Os 2,16). La vita dello spirito nell’esperienza delle madri del deserto”, relatore il prof. Luigi Manca Luigi; Gabriele De Martino con “La visione ultraterrena, confronto tra il cristianesimo e le due religioni orientali: induismo e buddismo”, relatore la prof.ssa Rossella Giovanna Schirone.

 

Chiesa di Lecce per il Coronavirus