0
0
0
s2sdefault

Sono lieto di condividere con tutta la diocesi la gioia per i quindici anni di ordinazione episcopale del caro e stimato mons. Cristoforo Palmieri, il quale dopo aver servito con diligenza e zelo pastorale la diocesi di Rreshen, nel limitrofo Paese dell'Albania, è ormai stabilmente a Lecce, dove risiede nell'amata comunità dei Padri vincenziani.

 

 

 

Per lui è stato un ritorno a casa, nella sua Lecce, e per me è un dono straordinario per la dedizione con cui continua ad esercitare il ministero in questa diocesi: discrezione, saggezza, generosità.

Non solo manifesta la comunione sacerdotale e la fraternità episcopale partecipando a tutti gli eventi diocesani, ma è sempre disponibile alle chiamate dei diversi parroci della diocesi. Mi rallegro ogniqualvolta viene invitato a celebrare nelle nostre comunità e questa è la giusta occasione per rendere grazie al Signore della sua presenza così preziosa in mezzo a noi.

Anche pubblicamente ho più volte manifestato la mia fraternità verso di lui e desidero che, in segno di stima e vicinanza, domani 28 dicembre, anniversario del suo fedele episcopato, in tutte le chiese di Lecce si preghi per Lui.

 

                                                                                                                                                                                                                   *arcivescovo di Lecce

 

Scuola Diocesana di formazione teologica

Forum Famiglie Puglia