Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

0
0
0
s2sdefault

Nel tardo pomeriggio di ieri, mons. Michele Seccia ha presieduto in cattedrale una celebrazione eucaristica nella memoria liturgica di San Paolo VI e nell’ottavo anniversario della morte del compianto arcivescovo suo predecessore ed amico mons. Cosmo Francesco Ruppi.

 

La duplice ricorrenza ha permesso a mons. Seccia di ripresentare ai sacerdoti e ai fedeli convenuti le figure dei due pastori, significativi per la chiesa universale e diocesana. Ma ancor più, gli ha offerto la possibilità si soffermarsi a riflettere sul concetto di memoria, determinante per la vita cristiana, come per il mondo contemporaneo, facile a dimenticare troppo presto il contributo dei grandi.

Si è potuta pregustare la gioia che l’intera comunità diocesana sperimenterà nel prossimo autunno, quando le spoglie del venerato mons. Ruppi torneranno a riposare nella chiesa cattedrale, come da lui stesso desiderato e richiesto.

 

prossimi eventi

11 Lug

Celebrazione eucaristica presieduta dall'arcivescovo Michele Seccia

13 Lug

Celebrazione eucaristica presieduta dall'arcivescovo Michele Seccia

Chiesa di Lecce per il Coronavirus