Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

0
0
0
s2sdefault

Ogni sera tante attività commerciali, pub, ristoranti, negozi di prodotti alimentari e bar buttano via tanto cibo rimasto invenduto, tanti alimenti che restano alla fine della giornata.

Sarebbe bello che tutto quel cibo, fosse messo a disposizione dei più poveri, mettendo tutto fuori dai locali, certamente bene imbustato e conservato bene, lasciandolo così a disposizione di chi ha bisogno nell'anonimato. Quel cibo rimasto invenduto può sfamare tante famiglie!

Sarebbe molto significativo che questa condivisione fosse promossa da tanti locali nella nostra città.
Magari qualcuno, accettandolo, scriverà anche “grazie mille…”. Una buona azione che non costa nulla.
Una iniziativa importante, che magari condivisa in rete, può dare grandi frutti.

Mi auguro che questa iniziativa possa essere intrapresa da tanti in modo che, fuori dai bar, dai pub, dei locali inizi la solidarietà.

 

Chiesa di Lecce per il Coronavirus