0
0
0
s2sdefault

È vero, non sarà come tutte le altre volte. A causa delle misure di distanziamento sociale, anche i festeggiamenti per i Santi Patroni di Lecce, come le altre (quasi innumerevoli) feste patronali che costellano l’estate pugliese, si svolgeranno in una modalità alternativa.

 

 

 

Mancheranno dunque quei tradizionali elementi che caratterizzano esternamente la ricorrenza e certo dispiace. Ma forse si potrà gustare, in maniera molto più significativa che in passato, l’enorme portata spirituale dei riti religiosi che saranno celebrati presso la cattedrale leccese e parteciparvi in una dimensione più profonda e intima.

Si comincerà venerdì 14 agosto, con la messa prefestiva della solennità dell’Assunzione della Vergine celebrata da mons. Michele Seccia alle 19, durante la quale gli splendidi simulacri dei martiri saranno intronizzati nell’aula liturgica e collocati sull’altare di Sant’Oronzo addobbato a festa.

A partire da domenica 16 agosto, al medesimo orario, avrà inizio l’undena di preparazione alla solennità. Undena che sarà accompagnata, quest’anno per la prima volta, da “Buongiorno Oronzo”, una breve finestra video trasmessa da Portalecce e Telerama con le riflessioni proposte da Padre Saverio Zampa.

Per lunedì 24 agosto - giorno in cui tradizionalmente si svolge la processione per le vie del centro della città e quest’anno soppressa per evitare assembramenti - alle 20, è invece fissato in Piazza Duomo, dopo il canto del vespro, l’atteso messaggio dell’arcivescovo alla città: le tre statue saranno portate fuori dalla cattedrale e collocate sul sagrato dove si svolgerà la preghiera serale presieduta da mons. Seccia. I posti a sedere saranno contingentati nel rispetto delle norme anti contagio.

Il giorno successivo, al mattino (ore 10) l'arcivescovo presiede la celebrazione eucaristica presso il Santuario di Sant'Oronzo fuori le mura e alle 19 la tradizionale offerta dell’olio. Nel giorno della solennità liturgica, mercoledì 26 agosto, il solenne pontificale è previsto per le ore 11. Giovedì 27 alle 19 la messa di ringraziamento a conclusione della festa.

Le celebrazioni presiedute dall’arcivescovo saranno trasmesse da Portalecce e Telerama.      

 

prova

 

 

 

 

 

Chiesa di Lecce per il Coronavirus