Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

0
0
0
s2sdefault

Ormai tutto è pronto: la preparazione spirituale è compiuta, la chiesa allestita, gli atti canonici espletati. E solo qualche ora separano il diacono don Angelo Rizzo, la comunità parrocchiale di Sant’Antonio da Padova in San Cesario di Lecce e quella diocesana tutta dalla grande liturgia di ordinazione presbiterale.

Ieri sera don Angelo ha pronunciato la sua professione di fede ed emesso il suo giuramento (declaratio) durante la veglia di preghiera presieduta dall’arcivescovo mons. Seccia.

Sono stati tanti i fedeli che nei giorni passati hanno accompagnato don Angelo lungo l’itinerario degli esercizi spirituali “di comunità” in preparazione alla sua ordinazione. Profonde e significative le predicazioni di don Flavio de Pascali, don Stefano Spedicato, del vescovo mons. Cristoforo Palmieri e di don Salvatore Scardino che si sono succeduti nel presiedere l’eucaristia nella chiesa parrocchiale di Sant’Antonio.

Bella la presenza delle varie realtà parrocchiali e cittadine, dalle famiglie alle associazioni, dai giovani alle confraternite fino agli ammalati accompagnati dall’Unitalsi della Sezione di Lecce. Sentita la partecipazione alla preghiera del rosario itinerante per le vie della città vissuta nella serata di giovedì 5 settembre e illuminata da tanti flambeaux variopinti. Intensa la veglia di preghiera con l’adorazione eucaristica animata ieri sera dai giovani di San Cesario durante la quale don Angelo e alcune suore Salesiane dei Sacri Cuori hanno offerto la loro luminosa testimonianza vocazionale.

A poche ore dalla sua consacrazione definitiva a Cristo a don Angelo gli auguri per un ministero fecondo secondo il cuore di Dio.

La solenne liturgia presieduta dall’arcivescovo verrà trasmessa in diretta, grazie alla produzione di Portalecce, (regia di Riccardo Calabrese e Andrea Gelardo) a partire dalle 18 su Teledehon (ch 18 e 518) e sulla nostra pagina Fb.

 

 

CONTATTI

portalecce.it
73100 - Lecce
piazza duomo
tel. 0832.308849

redazione@portalecce.it