Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

0
0
0
s2sdefault

I volontari della parrocchia di Villa Convento sono giunti in Moldavia per vivere il loro secondo anno di servizio all'interno delle opere della Fondazione Regina pacis.

 

Dopo un lungo lavoro di preparazione alla missione, coordinato dall'Ufficio missionario della diocesi di Lecce, sotto la guida di don Gianni Ratta, finalmente il gruppo, composto da giovani e famiglie. ha avviato la sua presenza nel villaggio di Varvareuca, come lo scorso anno, dove la Fondazione Regina Pacis ha una struttura di accoglienza e servizi.

All'arrivo nella capitale Chisinau, sono stati accolti da don Cesare Lodeserto e don Massimiliano Mazzotta, entrambi missionari leccesi Fidei donum, isieme a Massimiliano e Marìca dell'Ufficio missionario, già presenti da giorni. Da lì si sono mossi vero il nord del paese per raggiungere Varvareuca. Le attività da svolgere hanno due obiettivi: l'animazione con i ragazzi e la sistemazione di ben quattro abitazioni di anziani che vivono in condizione di povertà.

Come è noto il gruppo della parrocchia di Villa Convento ha una buona esperienza di volontariato all'estero, infatti hanno a lungo operato in Albania. Da due anni hanno fatto la scelta di essere accanto a quanto l'arcidiocesi di Lecce svolge in Moldavia attraverso la Fondazione Regina pacis, scelta avvalorata dal recente arrivo come missionariodi don Massimiliano, che ha creato il gruppo da parroco della comunità alle porte di Lecce.

Saranno impegnati in Moldavia fino al prossimo 19 agosto. La diocesi di Chisinau, che ha un accordo di cooperazione missionaria con l'arcidiocesi di Lecce, è sempre ben contenta di accogliere, soprattutto nel periodo estivo, i gruppi di volontariato, che non sono solo una testimonianza di vita cristiana, ma anche un sostegno reale alle parrocchie.