Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

0
0
0
s2sdefault

Le due arcidiocesi di Otranto e di Lecce sono in festa per il 25° anniversario di ordinazione episcopale dell’arcivescovo Donato Negro.

Oggi pomeriggio la solenne concelebrazione nella cattedrale dei Santi Martiri con tutti i vescovi di Puglia di cui Negro è presidente dallo scorso 11 giugno e circondato dall’affetto di tanti sacerdoti provenienti da tutto il Salento e dalla regione.

Sarà presente anche l’arcivescovo Michele Seccia - vicepresidente della Conferenza episcopale pugliese e metropolita del Salento - insieme con diversi sacerdoti leccesi. Mons. Negro, infatti, appartiene al clero dell’arcidiocesi di Lecce.

Don Donato, come tutti lo ricordano ancora, è  nato a San Cesario di Lecce il 3 gennaio 1948. Entrato da ragazzo nel Seminario diocesano, è stato alunno del Pontificio seminario regionale pugliese di Molfetta e del Pontificio seminario romano maggiore in Roma. È stato ordinato sacerdote dal vescovo di Lecce Francesco Minerva il 15 luglio 1972. Ha conseguito il dottorato in Sacra teologia presso la Pontificia università lateranense e la laurea in pedagogia presso l’Università degli studi di Lecce.


È stato direttore spirituale presso il Seminario romano minore, quindi, ritornato in diocesi, vice rettore e rettore del Seminario di Lecce, pro-vicario generale con l’arcivescovo Michele Mincuzzi, parroco in San Pietro in Lama e infine, dal 14 agosto 1991, rettore del Pontificio seminario regionale pugliese in Molfetta.

Eletto vescovo alla sede di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi il 22 dicembre 1993, è stato ordinato vescovo il 10 febbraio 1994 nella cattedrale di Molfetta dall’arcivescovo Cosmo Francesco Ruppi, conconsacranti i due arcivescovi emeriti, Minerva e Mincuzzi.

Trasferito ad Otranto il 29 aprile 2000, ha iniziato il suo ministero nell’arcidiocesi idruntina il 24 giugno 2000.

Come si diceva, dallo scorso giugno è presidente della Conferenza episcopale pugliese succedendo all’arcivescovo di Bari-Bitonto, Francesco Cacucci.

 

prossimi eventi

17 Feb
FESTAGIÒ 2K19 Lecce, Manifatture Knos
17.02.19 9:00 am - 6:00 pm

Programma:

ore 9.00 Accoglienza

ore 10.30 Spettacolo/testimonianza

ore 12.30 Concelebrazione Eucaristica presieduta dall' Arcivescovo Michele Seccia

ore 14.30 Laboratori guidati

ore 17.00 Conclusioni e Dj Set

21 Feb

L'arcivescovo Michele Seccia illustrerà la sua prima lettera pastorale "Ascolta popolo mio".

22 Feb

Luogo e orario da definire 

26 Feb

Intervengono don Gianni Caliandro (rettore del seminario regionale di Molfetta), mons. Piero De Santis (direttore dell'Istituto Pastorale Pugliese), Serena Quarta (docente di sociologia Unisalento).

CONTATTI

portalecce.it
73100 - Lecce
piazza duomo
tel. 0832.308849

redazione@portalecce.it