0
0
0
s2sdefault

Gli squinzanesi, si sa, hanno tratti inconfondibili. Sono gente laboriosa, pragmatica, portata alla concretezza. Ma sono dotati anche di una forte carica spirituale, frutto di intere generazioni capaci di vivere sulla terra con gli occhi rivolti al cielo.

0
0
0
s2sdefault

La luce da sempre è un simbolo che ricorre nella religione cristiana, e dal punto di vista liturgico fa riferimento direttamente alla figura di Dio. Fin dai tempi remoti, la luce veniva indicata come l'arma per proteggersi dalle minacce delle tenebre, e nell'immaginario collettivo, è simbolo ancestrale di vita, amore, e verità.

0
0
0
s2sdefault

La cartapesta leccese oggi è ormai nota, riconosciuta ed apprezzata anche a livello internazionale. Il sentimento universalmente diffuso è quello di considerarla come uno dei tesori locali da custodire e tramandare.

0
0
0
s2sdefault

Arnesano è giustamente conosciuto in tutto il territorio dell’arcidiocesi (e forse anche oltre) per la devozione allo splendido e miracoloso Crocifisso conservato nella matrice. Ben pochi sanno però che gli arnesanesi hanno anche un concittadino santo.

0
0
0
s2sdefault

La tradizione della cartapesta leccese ha sempre preso mille strade. Anche se solitamente hanno “viaggiato” simulacri di santi più vicini alla devozione popolare salentina.

0
0
0
s2sdefault

Mercoledì 12 settembre è stato inaugurato a Cerrate l’altare ristrutturato dedicato alla Vergine. Posizionato come un tempo all’interno della navata sinistra, è sormontato da un quadro della Madonna col Bambino dipinto dall’artista Nicola Ancona.

 

Forum Famiglie Puglia