0
0
0
s2sdefault

Sono giorni particolari e intensi, i giorni in cui Lecce e la leccesità si esaltano in una festa che ha il sapore della tradizione e delle radici e che ha nei Santi Oronzo, Giusto e Fortunato una mirabile espressione di fede e di vissuto popolare.

 

 

 

Suoni, colori, musica e gente in questa caratteristica settimana avrebbero invaso la Piazza del Duomo, dimora storica dei simulacri dei protettori della città e della diocesi, alla cui intercessione ogni buon salentino sente l’esigenza di affidarsi

La pandemia, purtroppo, ha voluto scompaginare i piani dell’uomo ma, certamente, non quelli di Dio.

E allora festa sia, seppur in tono minore ma non meno importante.

Arturo Caprioli, nota macchina fotografica leccese, da sempre affezionato alla vita della Chiesa lupiense ha voluto far rivivere in un meraviglioso VIDEO  la festa patronale attraverso dei fotogrammi tratti dal tempo in cui il Covid-19 non camminava sulle gambe degli uomini.

Dai vespri solenni presieduti dall’arcivescovo, alla suggestiva processione che attraversa in un abbraccio il centro storico della città, passando per i vari concerti bandistici, le suggestive luminarie, le bancarelle ed il pellegrinaggio al santuario di Sant’Oronzo fuori le mura, tutto è mirabilmente racchiuso in questa clip che in pochi minuti riporta quanti la visioneranno a ri-vivere i giorni della festa!

E allora: che sia festa per tutti, nella mirabile esultanza di un popolo che, mai come in questo tempo sente ancora più preziosa l’intercessione dei suoi patroni. (F.A.)

 

Chiesa di Lecce per il Coronavirus