0
0
0
s2sdefault

Un altro obiettivo raggiunto da “Cuore e mani aperte”: regalato al laboratorio analisi del  “V. Fazzi” di Lecce, un anticorpo monoclonale che reagisce contro alcuni antigeni del virus Sars Cov 2 che è l’agente fisiologico della sindrome Covid 19.

 

 

La fornitura di questo anticorpo servirà per quantizzare gli anticorpi dei soggetti che sono stati a contatto con il virus. I metodi a disposizione prima di questo prezioso dono dicevano solo se ci sono o meno gli anticorpi. Con questo anticorpo che l'associazione ha donato si potra capire quanto dura l’immunità verso questo virus. In questo modo si potrà capire l’efficacia del vaccino. La finalità di questo anticorpo serve come standard per trovare gli anticorpi in chi è contagiato.

E tutto questo perché è importante essere vicini a chi si ammala a causa del Covid-19. “Noi ci siamo con voi  - scrivono dall'associazione - e per voi. Non vi lasciamo soli! La vostra e la nostra salute è importante!”.

 

Scuola Diocesana di formazione teologica

Forum Famiglie Puglia