Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

0
0
0
s2sdefault

La Cooperativa sociale “Tau” di Lecce partecipa al concorso nazionale di Confagricoltura con il progetto “Benedetta fattoria” per creare un’attività agricola destinata al lavoro dei poveri. Fino ad oggi è al secondo posto nella classifica ha bisogno del voto di tutti.

Le comunità solidali si impegnano a sopperire ai vuoti della politica e delle istituzioni con iniziative che   rispondono alle esigenze di realizzazione lavorativa e umana. Tra queste la cooperativa Tau. Il regista Alessandro Valenti che è tra i promotori, spiega che la cooperativa “gestisce terreni dove persone italiani e straniere, che vivono in estrema difficoltà hanno la possibilità di riattivarvi attraverso l’agricoltura biologica coltivata e venduta”.

In parallelo la cooperativa partecipa con il progetto Benedetta fattoria, ad un concorso nazionale che sovvenziona attività agricole su terreni in comodato d’uso. Il progetto per le votazioni on line è al secondo posto nella rosa dei trenta che accederanno alla fase conclusiva dove saranno valutati da esperti. Per la realizzazione dei progetti Simona Abate coordinatrice della Casa della Carità ha riferito della vittoria di un bando della Conferenza Episcopale con cui la cooperativa ha comprato materiale per coltivare la terra; i terreni in comodato d’uso sono stati offerti dall’Istituto Marcelline.

Per contribuire con il voto al successo dell’iniziativa che persegue il sogno di costruire una comunità solidale dal basso, si può accedere al sito www.coltiviamoagricolturasociale.it dove si troveranno informazioni e  indicazioni per votare entro il 25 novembre .

Un semplice gesto per dare da lavorare a chi è più svantaggiato.

 

prossimi eventi

16 Dic

Accoglienza della “Luce di Betlemme” (a cura dell’AGESCI)

18 Dic

A cura della Caritas Diocesana

19 Dic

Dal pranzo a prima di cena

CONTATTI

portalecce.it
73100 - Lecce
piazza duomo
tel. 0832.308849

redazione@portalecce.it