Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

0
0
0
s2sdefault

“Con il vostro permesso, vorrei inviare il servizio che state realizzando a Papa Francesco” - ha rivelato l'arcivescovo Michele Seccia, benedicendo il Magibus, il nuovo mezzo di trasporto dell'associazione 'Cuore e mani aperte'.

 

 

 

“Papa Francesco - proseguito Seccia - poiché pochi giorni ha regalato due respiratori di ultima generazione all’ospedale 'Vito Fazzi', vorrei fargli sapere anche che noi sappiamo anche promuovere. Devo dare atto che da quando sono a Lecce, la vostra associazione sostenuta dall'infaticabile don Gianni Mattia in ospedale - trasforma un luogo di sofferenza in oasi di umanità”.

Queste le parole del pastore a margine della cerimonaia che si è tenuta ieri in Piazza Duomo per l'inaugurazione e la benedizione del Magibus, il nuovo servizio offerto dall’Associazione Cuore e Mani Aperte.

 

IMG 20200517 WA0088

 

Erano presenti, il sindaco di Lecce, Carlo Salvemini, il vicesindaco Alessandro Delli Noci, il presidente dell’associazione “Cuore e mani aperte”, don Gianni Mattia, il vice presidente dello stesso ente del terzo settore, Franco Russo e il padrone di casa, per l'appunto, mons. Seccia, arcivescovo metropolita di Lecce.

L’evento è stato trasmesso in diretta su Portalecce , per consentire alla comunità, visto il divieto di assembramenti previsto dalle normative anti-contagio da Covid-19, di parteciparvi almeno virtualmente.

Franco Russo ha ricordato che due anni prima, il 24 giugno del 2018, veniva inaugurata, nella stessa cornice di Piazza Duomo, la Bimbulanza 2.0, l’ambulanza pediatrica che in due anni ha percorso in lungo e in largo la penisola, per più di 120.000 km, trasportando gratuitamente minori dalla provincia di Lecce verso i maggiori centri d’eccellenza d’Italia. Ha ripercorso, inoltre, i traguardi raggiunti dall’associazione “Cuore e mani aperte” nell’ultimo anno, con particolare attenzione alla umanizzazione delle cure e degli spazi ospedalieri.

 

IMG 20200517 WA0090

 

“Quando un uomo ha il coraggio di farsi carico dei sogni e desideri di coloro che vengono definiti i più deboli, in realtà si accorge di quanto la vita possa insegnarci le diverse sfumature dell'animo umano - ha dichiarato il presidente don Gianni Mattia -. Succede che lì dove ci si sentisse abbandonati, prigionieri della malattia e della solitudine, si scoprano cuori e mani aperte che con noi e attraverso noi, accolgono, custodiscono e accompagnano le vite che incontrano a perseguire il proprio cammino. Quest'oggi insieme a voi, abbiamo inaugurato il Magibus, un'ulteriore prova d'amore, un continuare a voler essere al fianco di chi con fiducia ci permette di arricchire il nostro essere con la forza del loro coraggio e amore per la vita. Diverse sono le personalità intervenute in questa giornata di forti emozioni e ciascuno di loro ha lasciato un messaggio importante per una comunità che sa stringersi e diventare famiglia”.

L’acquisto del nuovo mezzo è stato reso possibile grazie al ricavato del 5x1000 e al contributo di privati cittadini.

 

prossimi eventi

27 Mag

Ore 18,30: recita del santo rosario.Ore 19: don Adolfo Putignano presiede l'eucaristia (messa anche su Telerama ch12 - Rosario e altre celebrazioni solo qui).

28 Mag

Ore 18,30: recita del santo rosario.Ore 19: don  Gianmarco Errico presiede l'eucaristia (messa anche su Telerama ch12 - Rosario e altre celebrazioni solo qui).

29 Mag

Ore 18,30: recita del santo rosario.Ore 19: Padre Francesco Laguna presiede l'eucaristia (messa anche su Telerama ch12 - Rosario e altre celebrazioni solo qui).

30 Mag

Ore 20,30: l'arcivescovo Michele Seccia presiede la concelebrazione eucaristica della Veglia di Pentecoste con la consacrazione del Crisma e la benedizione dell'olio dei catecumeni e dell'olio degli infermi. Diretta su Portalecce e Telerama

 

 

31 Mag

Ore 18,15:  l'arcivescovo conclude il mese di maggio recitando il santo rosario. Ore 19 Santa messa.