Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

0
0
0
s2sdefault

Nei momenti celebrativi come questo è fin troppo facile cadere nella retorica, ma pur consapevoli di correre questo rischio è altrettanto doveroso ricordare i tanti pregi e le numerose doti di Titti Martina oggi mancano a chi ha avuto il privilegio di conoscerla e amarla.

 

 

 

Il suo dinamismo, costante, tenace quasi impetuoso, che contagiava tutti quando si trattava di assumere iniziative, di organizzare eventi - per i quali aveva una spiccata ed intrinseca attitudine - che avevano sempre il doppio intento di educare e, perché no, divertire ed allettare ed allo stesso tempo di aiutare gli altri, quel prossimo bisognoso verso il quale lei aveva una speciale sensibilità d’animo.

La sua intelligenza fervida, appassionata, quasi fulminante, a cui nulla sfuggiva perché riusciva ad avere una grande visione d’insieme, senza che mai le sfuggissero i dettagli più minuti, perché sapeva tirare fuori il meglio dalle persone e dalle situazioni.

Il suo inesauribile ottimismo, mai banale, mai semplicistico, mai fatalistico ma sempre intriso di quella speranza cristiana che le consentiva di “andare oltre”, e grazie al quale riusciva ad afferrare il senso profondo, soprannaturale di tutte le azioni positive, consentendole - per chi la conosceva bene - di vincere e ben dissimulare l’ansia e l’affanno per le difficoltà da affrontare.

Senza mai perdere e snaturare le sue qualità migliori, la semplicità e la naturalezza con cui riusciva a fare fronte anche alle circostanze più complicate e la leggerezza, mai frivola, che le consentiva di distinguere, anche nell’abbigliamento, il necessario dal superfluo, l’indispensabile dall’inutile, l’essenziale dall’orpello.

E quando, inesorabile, si è presentata la malattia e il supremo momento della prova, non si è mai fatta sopraffare dalla passiva remissività, ha messo in gioco tutta se stessa, ha tirato fuori la forza di volontà e tutto il coraggio di cui era capace, cercando di pesare il meno possibile sugli altri.

Fino alla fine, quando, sempre coerente con se stessa, si è sforzata di esercitare la sua grande dote della “levità”, seppur non smettesse mai di rassicurare, dare consigli, prodigarsi in suggerimenti e indicazioni ai figli, al marito ed ai famigliari per i quali nutriva un amore smisurato ed intenso.

Ti vogliamo bene, Titti!

 

Stasera nella chiesa parrocchiale di Santa Rosa in Lecce alle 18 santa messa in suo suffragio.

 

prossimi eventi

5 Apr

Ore 18: recita del santo rosario. Ore 18.30: l'arcivescovo Michele Seccia presiede l'eucaristia senza il popolo (messa anche su Telerama ch 12 - rosario solo qui).

6 Apr
LUNEDI' SANTO
06.04.20

Ore 18: recita del santo rosario. Ore 18.30: don Elvi De Magistris  presiede l'eucaristia senza il popolo (messa anche su Telerama ch 12 - Rosario solo qui).

7 Apr
MARTEDì SANTO
07.04.20

Ore 18: recita del santo rosario. Ore 18.30: don Attilio Mesagne presiede l'eucaristia senza il popolo (messa anche su Telerama ch12 - Rosario solo qui).

8 Apr
MERCOLEDI' SANTO
08.04.20

Ore 18: recita del santo rosario. Ore 18.30: don Adolfo Putignano presiede l'eucaristia senza il popolo (messa anche su Telerama ch 12 - Rosario solo qui).

9 Apr
GIOVEDÌ SANTO
09.04.20

Ore 10: Ufficio delle letture in diretta su Portalecce (pagina Fb e qui).

Ore 18: recita del santo rosario. Ore 18.30: l'arcivescovo Michele Seccia  presiede senza il popolo la santa messa "In coena Domini". A seguire  adorazione eucaristica (messa e adorazione anche su Telerama ch12 - Rosario solo qui).

10 Apr

Ore 10: Ufficio delle letture in diretta su Portalecce (pagina Fb e qui).

Ore 18.30: l'arcivescovo Michele Seccia  presiede senza il popolo l'Azione liturgica "In passione Domini". A seguire Via crucis (anche su Telerama ch 12).

11 Apr
SABATO SANTO
11.04.20

Ore 10: Ufficio delle letture in diretta su Portalecce (sulla pagina Fb e qui).

Ore 20: l'arcivescovo Michele Seccia presiede senza il popolo la solenne Solenne Veglia Pasquale (anche su Telerama ch 12).

12 Apr

Ore 18: recita del santo rosario. Ore 18.30: l'arcivescovo Michele Seccia  presiede senza il popolo il Solenne Pontificale di Pasqua (messa anche su Telerama ch 12 - rosario solo qui).

13 Apr

Ore 18,30: recita del santo rosario. Ore 19: don Sebastiano Latino presiede l'eucaristia senza il popolo (messa anche su Telerama ch 12 - Rosario solo qui).

14 Apr

Ore 18,30: recita del santo rosario.Ore 19: don Federico Andriani presiede l'eucaristia senza il popolo (messa anche su Telerama ch12 - Rosario e altre celebrazioni solo qui).

15 Apr

Ore 18,30: recita del santo rosario.Ore 19: don Mario Calogiuri presiede l'eucaristia senza il popolo (messa anche su Telerama ch12 - Rosario e altre celebrazioni solo qui).

16 Apr

Ore 18,30: recita del santo rosario.Ore 19: don Alessandro Saponaro presiede l'eucaristia senza il popolo. A seguire adorazione eucaristica guidata (messa anche su Telerama ch12 - Rosario e altre celebrazioni solo qui).

17 Apr

Ore 18,30: recita del santo rosario.Ore 19: don Antonio Forte presiede l'eucaristia senza il popolo (messa anche su Telerama ch12 - Rosario e altre celebrazioni solo qui).

18 Apr

Ore 18,30: recita del santo rosario.Ore 19: don Francesco De Matteis presiede l'eucaristia senza il popolo (messa anche su Telerama ch12 - Rosario e altre celebrazioni solo qui).

19 Apr

Ore 18,30: recita del santo rosario.Ore 19: l'arcivescovo Michele Seccia presiede l'eucaristia senza il popolo (messa anche su Telerama ch12 - Rosario e altre celebrazioni solo qui).

20 Apr

Ore 18,30: recita del santo rosario.Ore 19: don Mino Arnesano presiede l'eucaristia senza il popolo (messa anche su Telerama ch12 - Rosario e altre celebrazioni solo qui).

21 Apr

Ore 18,30: recita del santo rosario.Ore 19: don Vanni Bisconti presiede l'eucaristia senza il popolo (messa anche su Telerama ch12 - Rosario e altre celebrazioni solo qui).

22 Apr

Ore 18,30: recita del santo rosario.Ore 19: don RIccardo Calabrese presiede l'eucaristia senza il popolo (messa anche su Telerama ch12 - Rosario e altre celebrazioni solo qui).

23 Apr

Ore 18,30: recita del santo rosario.Ore 19: don Emanuele Tramacere presiede l'eucaristia senza il popolo. A seguire adorazione eucaristica guidata (messa anche su Telerama ch12 - Rosario e altre celebrazioni solo qui).

24 Apr

Ore 18,30: recita del santo rosario.Ore 19: don Carlo Calvaruso presiede l'eucaristia senza il popolo (messa anche su Telerama ch12 - Rosario e altre celebrazioni solo qui).

25 Apr

Ore 18,30: recita del santo rosario.Ore 19: don Vincenzo Marinaci presiede l'eucaristia senza il popolo (messa anche su Telerama ch12 - Rosario e altre celebrazioni solo qui).

26 Apr

Ore 18,30: recita del santo rosario.Ore 19: l'arcivescovo Michele Seccia presiede l'eucaristia senza il popolo (messa anche su Telerama ch12 - Rosario e altre celebrazioni solo qui).

27 Apr

Ore 18,30: recita del santo rosario.Ore 19: Stefano Spedicato presiede l'eucaristia senza il popolo (messa anche su Telerama ch12 - Rosario e altre celebrazioni solo qui).

28 Apr

Ore 18,30: recita del santo rosario.Ore 19: don Mauro Carlino presiede l'eucaristia senza il popolo (messa anche su Telerama ch12 - Rosario e altre celebrazioni solo qui).

29 Apr

Ore 18,30: recita del santo rosario.Ore 19: don Luca Bisconti presiede l'eucaristia senza il popolo (messa anche su Telerama ch12 - Rosario e altre celebrazioni solo qui).

30 Apr

Ore 18,30: recita del santo rosario.Ore 19: don Tony Bergamo presiede l'eucaristia senza il popolo. A seguire adorazione eucaristica guidata (messa anche su Telerama ch12 - Rosario e altre celebrazioni solo qui).

Palinsesto dal 30 marzo al 4 aprile 2020

Buona Pasqua 2020 - forLIFE onlus