Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

0
0
0
s2sdefault

Sette studenti della classe di Composizione pop-rock e quattro studentesse della classe di canto jazz del Conservatorio “Tito Schipa” di Lecce sono stati ammessi al Progetto Cet - Corso di formazione e aggiornamento in popular music, la scuola fondata nel 1992 da Giulio Rapetti, in arte Mogol.

Sono infatti pronti a partire per Avigliano Umbro (Terni) - dove ha sede il Cet - il prossimo 21 ottobre: il docente della Scuola di Composizione pop-rock Daniele Vitali e gli studenti Francesco Alemanno, Giuseppe Calabrese, Silvio Coppola, Giacomo Pisanello, Christian Rizzo, Stefano Scuro, Michele Wilde. E in più quattro studentesse della Scuola di canto jazz: Valentina Negro, Eleonora Pascarelli, Simona Traficante, Martina Zecca.

Le borse di studio del Mibact destinate ai Conservatori italiani copriranno ogni costo relativo alle lezioni, ai materiali didattici utilizzati, al vitto e all’alloggio, presso il Centro Europeo di Toscolano, dove ha sede la prestigiosa sede della Scuola di Mogol.

Il Cet è un'associazione no-profit fondata nel 1992 da Mogol, con lo scopo di valorizzare e qualificare principalmente nuovi professionisti della musica pop. È stato riconosciuto come Centro di interesse pubblico dal Ministero per i beni e le attività culturali ed è Centro di eccellenza universitario della musica popolare.

La direzione artistica e scientifica delpProgetto è curata direttamente da Giulio Rapetti Mogol. Il ruolo di coordinatore organizzativo, per il corretto svolgimento del progetto e la cura dei rapporti tra i Conservatori e il Cet, è affidato ad Angelo Valori, fondatore della prima scuola di Composizione pop/rock nei conservatori italiani e docente presso il Conservatorio di Pescara.

Il direttore del Conservatorio “Tito Schipa”, Giuseppe Spedicati, si esprime in termini entusiastici per l’iniziativa. “Per il nostro Conservatorio è un grande privilegio - afferma il direttore - essere stati selezionati a soli due anni dalla istituzione della Scuola di Composizione pop-rock; è motivo di orgoglio e ci fa comprendere di aver intrapreso la strada con la giusta marcia. La Scuola di Mogol è un’eccellenza nel campo della musica pop e sono felice che sia stata data ai miei studenti questa grande opportunità. Sono certo che questa importante esperienza - continua Spedicati - insieme all’apertura delle Scuole di canto e di batteria pop-rock, contribuiranno a rendere l’istituzione musicale leccese, ancor di più di quanto non lo sia ora, un punto di riferimento per il territorio”.

 

 

 

scuola diocesana di formazione teologica


 

 

CONTATTI

portalecce.it
73100 - Lecce
piazza duomo
tel. 0832.308849

redazione@portalecce.it