0
0
0
s2sdefault

Non si arresta il movimento caritativo e solidale a servizio della sussistenza fisica dei senzatetto ad opera delle mense, punti ristoro e centri accoglienza nella città e provincia di Lecce

 

 

 

Ma da domani venerdì 20 marzo la Casa della Carità sarà sola in città a fronteggiare la preparazione e la distribuzione di oltre 150 pacchetti-lunch. La squadra composta, al momento, solo da responsabili ed ospiti, priva del consueto e valido apporto dei volontari, lancia ora l’accorato appello: AAA cercasi Umanità. Cercasi volontari, in buona salute, possibilmente della città, desiderosi di donare amore... in sicurezza, nella preparazione dei pasti take away.

Per i più generosi c’è anche la proposta dell’iniziativa “Noi ci siamo”! La prenotazione, per la preparazione da casa dei panini per gli ospiti (per circa 30 persone) che hanno il dovere morale e civile di non uscire dalla struttura della Casa della carità, gli stessi che al mattino, “in Casa” si prodigano per preparare il pasto a ben oltre 150 persone che vivono per strada.

Una gara del “Io penso a te e tu pensa a me” a cui tutti possono aderire: gli ospiti pensano ai senzatetto e noi pensiamo agli ospiti o ad entrambe le categorie.

Infine l'appello: “Non freniamo il cuore! Saggezza grande ed amore pieno. Senti di farcela a renderti presente? Senti di farcela da casa? Adoperati! La Carità sia la tua regola di vita! Nessuna imprudenza. Tutto con coerenza, ubbidienza civica e grande responsabilità.

Chiama i seguenti numeri 3396803360 oppure 3291888766 o invia una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e  comunica la presto la tua adesione. È urgente!

 

noi ci siamo loc

 

Chiesa di Lecce per il Coronavirus