0
0
0
s2sdefault

Domattina 13 agosto mons. Michele Seccia presiederà l’eucarestia mattutina in rendimento di grazie per il ministero sacerdotale di don Antonio Pellegrino, a 70 anni dalla sua prima messa. Live su Portalecce e su Antenna Sud Live (canale 90).

 

.

 

 

Sarà una giornata doppiamente lieta domani per i fedeli di Trepuzzi. Alla gioia per l’avvicinarsi sempre più prossimo del giorno in cui Trepuzzi diventerà Civitas Mariae, si unisce quella del rendimento di grazie per i settant'anni di sacerdozio di uno dei suoi figli più illustri, don Antonio Pellegrino, ordinato presbitero il 6 agosto 1950. Mons. Michele Seccia, presiederà personalmente la celebrazione domattina, in una data non scelta a caso: fu proprio all’alba del 13 agosto 1950 che don Antonio presiedette la sua prima messa, entrando a far parte del capitolo parrocchiale della matrice di Trepuzzi alla vigilia della festa patronale.

Il programma delle celebrazioni di domani sarà il seguente:

Alle 6.30 la recita del rosario, alle 7 il canto delle lodi mattutine (diretta sul sito e sulla pagina Fb di Portalecce), alle 7.30 la celebrazione eucaristica (diretta su Portalecce e sul ch 90 di Antenna Sud Live) presieduta dal nostro arcivescovo.

Alle 19 santa messa ed esposizione eucaristica. Alle 20, i solenni vespri con la meditazione sul tema “Maria sotto la croce del Figlio: partecipazione attiva alla passione di Gesù” tenuta dal predicatore della novena Padre Antonio Parrino e la benedizione eucaristica (diretta su Portalecce e sul ch 90 di Antenna Sud Live ).

Alle 21, in Largo Chiesa Madre, nell’abito degli eventi collaterali del programma, il coro e orchestra da Camera di Lecce e del Salento, diretto dal maestro Luigi Mazzotta e accompagnato dalla voce del soprano Gloria Giurgola, terrà un concerto di musica sacra eseguendo brani di Handel, Pergolesi, Albinoni, Mozart, Lorenc e Gounod.

 

Chiesa di Lecce per il Coronavirus