0
0
0
s2sdefault

Martedì 19 marzo, a Torchiarolo, un appuntamento da non perdere dedicato a San Giuseppe nel giorno della festa dei papà. Rievocazione storica, gastronomia, mostra fotografica e spettacolo.

L'omaggio giusto ad una figura educativa fondamentale, punto di riferimento per tutti i papà nella giornata a loro dedicata. Ecco dunque "La Giornata di San Giuseppe" organizzata dalla Pro Loco di Torchiarolo "Turchellis" ed il Comitato Festa Patronale Maria SS. Di Galeano; il tutto, con il patrocinio del Comune di Torchiarolo ed in collaborazione con la Parrocchia Matrice Maria SS. Assunta, l’Istituto Comprensivo Valesium di Torchiarolo, Protezione Civile Torchiarolo e Universal Service.

LA GIORNATA
La giornata sarà suddivisa in due momenti: uno a mezzogiorno, gestito dalla Pro Loco, con la rievocazione storica della “Mattrha” in piazza con ciciri e tria alla presenza dell’arcivescovo di Lecce Mons. Michele Seccia e di tutte le scolaresche dell’istituto comprensivo Valesium. Ed un altro in serata, gestito dal Comitato Festa Patronale Maria SS. Di Galeano con lo stand gastronomico di prodotti tipici e lo spettacolo del comico Piero Ciakky (evento offerto dal comitato San Martino).

PROGRAMMA
Ore 12:30 - Uscita delle scuole elementari dell’Istituto Comprensivo Valesium di Torchiarolo e arrivo dei bambini vicino al sagrato della Chiesa Madre (in collaborazione con i volontari del Pedibus).

Ore 13 - La statua di San Giuseppe verrà accompagnata dal parroco don Gaetano Tornese e dai bambini in processione e una volta giunta in piazza, dopo la benedizione del vescovo, si potrà prendere parte alla lunga tavolata (lunga circa 60 metri). La manifestazione si avvale della collaborazione e condivisione dei panifici e dei negozi alimentari del paese che, in pieno spirito di comunità, hanno deciso di offrire la pasta e il “tarallo di pane di San Giuseppe”, prodotto tipico della festa.

EVENTO PLASTIC FREE E MOSTRA FOTOGRAFICA
La Pro Loco di Torchiarolo, inoltre, avendo scelto di non utilizzare plastica (Plastic Free) durante tutti gli eventi, per l’occasione chiederà ad ognuno di portare il proprio di piatto e cucchiaio da casa per rispettare l’ambiente e far rivivere appieno la vecchia tradizione.  Durante la manifestazione ci sarà un allestimento urbano di foto storiche visibile in diversi punti del paese e un video documentario sulla memoria storica della “Mattrha” del paese, presso Palazzo Tarantini in Piazza Castello. La mostra è il risultato di una ricerca svolta soprattutto dai bambini della scuola di Torchiarolo, i quali, grazie all’aiuto dei docenti e del comitato genitori, hanno potuto riaprire i cassetti dei ricordi appartenente ai loro nonni. Un lavoro di ricerca di immagini e di trascrizione di racconti legati alla storia della mattrha.

GASTRONOMIA E COMICITÀ
Ore 19 - Sarà la volta del Comitato Festa Patronale Maria SS. Di Galeano che proporrà la Mattrha con stand gastronomico di prodotti tipici locali con pucce, focacce e la tradizionale ciriri e tria alla presenza della statua del Santo esposta in Piazza Castello.

Ore 20 - Nel corso della serata, sempre in piazza Castello è previsto lo spettacolo del comico Piero Ciakky, evento offerto dal comitato San Martino.

 WhatsApp Image 2019 03 09 at 22.47.41

 

Scuola Diocesana di formazione teologica