0
0
0
s2sdefault

Ritorna al suo naturale splendore, dopo i lavori di ristrutturazione la chiesa dei Santi Angeli Custodi in San Pietro Vernotico.

 

 

È stato un intervento finalizzato al consolidamento strutturale del campanile, della fascia perimetrale della copertura a falde e del pronao. La novità più rilevante ha coinciso con la realizzazione dell’illuminazione artistica esterna con la proiezione di fasci luminosi che non sono solo funzionali, ma che acquistano un forte impatto estetico, sociale ed emozionale.

Per l’occasione nella serata di domani 17 settembre, alle 19.30, l'arcivescovo di Lecce, mons. Michele Seccia presiederà la solenne concelebrazione eucaristica, con la cerimonia di accensione della nuova illuminazione artistica.

«Solo quando la luce accende le sue diverse concentrazioni cromatiche, possiamo coglierne la bellezza mai omogenea», così si è espresso il parroco don Vincenzo Martella su un articolo apparso sul giornale parrocchiale che prosegue: «anche la santità della Chiesa non è mai omogenea! In questi anni la comunità è apparsa particolarmente bella: quando invece di arrenderci alle tante paure, ci siamo lasciati attrarre umilmente dalla Parola; quando, più che piegare gli altri al nostro orgoglio personale, ci siamo inginocchiati insieme dinanzi al Risorto e quando siamo stati capaci di convogliare i diversi carismi negli stessi progetti».

 

IMG 3311 15 09 20 09 58 3

 

Chiesa di Lecce per il Coronavirus