Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

0
0
0
s2sdefault

“La musica è immortale”. Questa frase detta e ridetta così tanto da diventare quasi un clichè, ha il potere di mettere d'accordo tutti, sia gli amanti della musica che la gente comune. Certo, è ovvio, la musica è eterna, come lo è un quadro, una scultura e così via.

La musica non si ferma mai e rivive nel ricordo dei nostri antenati che trascorrevano ore davanti alle radio ad ascoltare i notiziari o le canzoni d’epoca; resta un po’ della loro anima in ogni oggetto desueto ma conservato amorevolmente con cura, amore e un velo di malinconia.

Come ogni anno, durante la festività dell’Immacolata, ritorna puntualmente la mostra artistica organizzata dall’Anspi dell’oratorio Santi Angeli Custodi di San Pietro Vernotico dedicata alla storia della musica che, nel corso di secoli, ha rivoluzionato la cultura, gli aspetti sociali, etici ed economici della nostra vita.

Radio e grammofoni d’epoca allestiti in un percorso storico-culturale affiancato da pannelli esplicativi accompagneranno i visitatori in un cammino di vivi ricordi in cui questi preziosi strumenti di comunicazione e intrattenimento hanno animato le serate nelle case italiane del novecento.

L’immancabile juke box, preziosi e antichi dischi in vinile impreziosiranno la mostra: una musica sempre viva e accesa, nonostante l’avvento della multimedialità, trasporterà il visitatore a calarsi nell’Italia d’antan, riscoprendo la bellezza delle struggenti melodie che risuonavano negli album dei ricordi dei nostri nonni.

Fortemente voluta dal parroco don Vincenzo Martella e dalla presidente dell’associazione, Emilia Blasi, la mostra sarà inaugurata venerdì 6 dicembre alle 20 con il concerto dell’Arca del Blues 2 e sarà aperta fino a lunedì 9 dicembre dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 21.

zrddchiLOCANDINA

 

 

prossimi eventi

22 Gen

Incontro di ospitalità e conoscenza con le comunità cattoliche del centro storico e della città. Dalle ore 9:30 alle ore 12; dalle ore 17:00 alle ore 20:00.

29 Gen

Incontro diocesano di preghiera ecumenica con la presentazione dell'arcivescovo Michele Seccia dei presbiteri e dei pastori delle Chiese Cristiane presenti in Lecce.

29 Gen

      

 

scuola diocesana di formazione teologica


 

 

CONTATTI

portalecce.it
73100 - Lecce
piazza duomo
tel. 0832.308849

redazione@portalecce.it