Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

0
0
0
s2sdefault

Misure di sicurezza, ampio parcheggio e collegamenti ferroviari straordinari con Novoli per i giorni dedicati al Santo Patrono Antonio Abate

Anche quest'anno l'antico rito della Fòcara di Novoli si compirà e saranno in migliaia a riversarsi nel paese nord salentino per assistere alla grande festa in onore di Sant'Antonio Abate che, tra sacro e profano, ha per suo momento culminante proprio l'accensione del maestoso falò, in piazza Tito Schipa.

Non mancherà, come per le precedenti edizioni, l’adozione delle opportune misure di sicurezza necessarie a scongiurare qualsiasi pericolo, anche in considerazione di quanto le cronache registrano e documentano ogni giorno in varie parti del mondo.

Ieri mattina, intanto, in Prefettura a Lecce, si è riunita la Commissione provinciale di vigilanza sui locali di pubblico spettacolo, presieduta dal dottor Guido Aprea, alla presenza della commissaria straordinaria nel comune di Novoli, Paola Mauro, per la discussione e l’approvazione del Piano di sicurezza approntato dal Comune di Novoli e dalla polizia locale.

Come già da qualche tempo, anche quest’anno, dal 16 al 18 gennaio, saranno installati dispositivi di sicurezza ai varchi di accesso in paese. Si tratta dei cosiddetti new jersey, le barriere antisfondamento in cemento armato che saranno costantemente presidiati da agenti armati e dai volontari della Protezioni Civile.

Nelle immediate prossimità dell’area interessata dalla Fòcara, ove peraltro nei giorni 16 e 17 avranno luogo anche i concerti, i varchi di accesso (ed esattamente via Carducci, via Sacco e Vanzetti, via Borgo e via Udine) saranno previsti adeguati sistemi di controllo e filtraggio di accesso del pubblico a cura degli agenti di polizia. In condizioni di emergenza, gli stessi tratti viari saranno considerati vie di fuga.

Nelle vie Trieste, Veneto e S.P. 4, invece, potranno transitare solo ed esclusivamente i mezzi di soccorso pubblico. Su quelle strade sarà assolutamente vietato parcheggiare o transitare con altri mezzi. Tuttavia, le vie di esodo e gli ingressi saranno opportunamente segnalati mediante idonea cartellonistica.

I soccorsi sanitari saranno garantiti dalla presenza di un’automedica del 118 con a bordo un dirigente medico, un infermiere ed un autista soccorritore. Inoltre sarà previsto un congruo numero di ambulanze dislocate nelle varie aree interessate dalla festa. Previste anche apposite aree destinate ai disabili ed ai loro accompagnatori, onde consentire una sicura e confortevole partecipazione all’accensione della Fòcara.

La novità di quest’anno è costituita da un ampio spazio destinato a parcheggio (800 posti auto) a ridosso della strada provinciale Novoli-Veglie. Lo spazio interessato si estende per una superficie di quasi due ettari, con settori ben delimitati per la sosta di autobus, camper ed autovetture, con le più ampie possibilità di manovra per i mezzi in entrata ed uscita, area food e beverage, servizi igenici, connessione wifi gratuita.

Per agevolare lo spostamento degli avventori del parcheggio, sarà organizzato un servizio di trenino turistico navetta gratuito tra la zona parcheggio e l’abitato di Novoli; il parcheggio sarà ovviamente custodito da personale professionale e da servizio di vigilanza.

Il percorso per raggiungere la zona parcheggio sarà adeguatamente segnalato per agevolare nelle forme più comode e pratiche possibili chi dovesse giungere dalle direttive di Lecce, Trepuzzi, Campi Sal.na, Salice, Carmiano. (Per info e costi è possibile contattare direttamente l’Associazione Culturale Juice inviando una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure chiamando al numero 392.6512769).

Per evitare l’uso delle auto, poi, le Ferrovie del Sud Est e Servizi Automobilistici S.r.l. hanno messo a punto per la sola giornata del 16 gennaio, un piano di corse supplementari tra le stazioni di Novoli e Lecce.

Da Lecce i treni in partenza diretti a Novoli osserveranno il seguente orario: 18.10 / 18.42 / 19.30 / 21.45 / 22.25 / 23.05. Per ciascun treno sono garantiti 136 posti a sedere e 146 posti in piedi.

 

 

prossimi eventi

24 Mar

a cura della Pastorale Giovanile e del Centro Missionario Diocesano

27 Mar

MEIC gruppo di Lecce e Azione Cattolica di Lecce presentano l'ultima fatica di don Gigi Manca. 

Saluteranno  S.E. mons. Michele Seccia, dott. P. Paolo Polimeno, dott. Mauro Spedicati. Dialogherà con l'autore il prof. Carlo Alberto Augieri.

28 Mar

a cura del Centro  Missionario Diocesano

29 Mar

TURNI DI ADORAZIONE: Gruppi, Movimenti, Associazioni e Parrocchie  CONFESSIONI: I Sacerdoti saranno a disposizione in ogni ora. (Luogo e orario da definire)

30 Mar

TURNI DI ADORAZIONE: Gruppi, Movimenti, Associazioni e Parrocchie  CONFESSIONI: I Sacerdoti saranno a disposizione in ogni ora.  (Luogo e orario da definire)

suggestioni singfoniche


FORLIFE PASQUA 19

pellegrinaggio praga

CONTATTI

portalecce.it
73100 - Lecce
piazza duomo
tel. 0832.308849

redazione@portalecce.it