0
0
0
s2sdefault

Nasce anche a Monteroni la sede della Lilt..

Si tratta di un punto di ascolto e di riferimento della “Lega italiana per la lotta contro i tumori” che ha aperto i battenti all'interno del Centro della salute del rione dell’Assunta, dove dallo scorso ottobre sono già attivi, peraltro, alcuni ambulatori e la postazione di guardia medica.

Nella “casa” cittadina della Lilt si svolgeranno visite e consulenze oncologiche gratuite, nascerà un centro anti-fumo e si terranno anche iniziative di sensibilizzazione ambientale.

1

Giovedì scorso, alla presenza di numerosi cittadini e volontari, si è svolta la cerimonia di inaugurazione con gli interventi del viceprefetto vicario e commissario a Monteroni, Guido Aprea, del chirurgo Donato De Giorgi, presidente dell’Ordine dei medici della provincia, degli oncologi Giuseppe Serravezza e Carmine Cerulo (presidente della Lilt di Lecce).

5

Con loro anche Costantino Giovannico (direttore del distretto sanitario di Lecce) e Rocco Catamo (direzione generale dell’Asl). Il referente della locale delegazione della Lilt è Giorgio Gerardi“Finalmente, dopo 12 anni di attività sul territorio, anche i volontari della delegazione di Monteroni hanno una sede. Nei locali in via del Mare, di proprietà del comune, concessi all’Asl in comodato d’uso, saranno assicurate gratuitamente consulenze oncologiche. Sarà attivato poi - aggiunge il responsabile cittadino della Lilt - un Centro anti-fumo, dove si potranno seguire corsi per sconfiggere il tabagismo. Inoltre saranno organizzati eventi sui temi ambiente e salute. Come volontari assicureremo il nostro impegno per garantire questi servizi”. 

3 2

 

Chiesa di Lecce per il Coronavirus