0
0
0
s2sdefault

La comunità dei Servi del Cuore Immacolato di Maria, conosciuta da tutti come “Li sala” (dal nome della zona e dell’istituto fino a qualche anno fa dagli Sclabriniani) a Carmiano si avvicina ormai al passaggio di consegna che vedrà avvicendarsi i sacerdoti e l’ingresso di un nuovo diacono e di una nuova superiora.

 

0
0
0
s2sdefault

Grande festa per la congregazione delle Suore Discepole del Sacro Cuore: sabato 22 agosto alle 19 l’arcivescovo Michele Seccia presiederà a Lecce la solenne concelebrazione eucaristica presso la cappella della Casa Generalizia in via Monteroni durante la quale sette suore emetteranno la professione solenne.

 

0
0
0
s2sdefault

“Vi benedico in vita mia e dopo la mia morte, come posso e più di quanto posso, con tutte le benedizioni, con le quali lo stesso Padre delle misericordie benedisse e benedirà in cielo (Cfr. 2Cor 1,3 e Ef 1,3) e in terra i suoi figli e le sue figlie spirituali, e con le quali ciascun padre e madre spirituale benedisse e benedirà i suoi figli e le sue figlie spirituali”.

 

0
0
0
s2sdefault

Si rinnova ancora per la seconda volta in un mese il legame tra la terra umbra e quella di Puglia. Tra due luoghi abitati da Dio, il protomonastero di San Damiano in Assisi e il monastero “Santi Francesco e Chiara” delle sorelle Clarisse di Lecce.

 

0
0
0
s2sdefault

“Non anni, ma anime!”. Queste parole che San Francesco d’Assisi pronunciò dinanzi al pontefice Onorio III chiedendo il dono dell’Indulgenza della Porziuncola, si sono concretizzate a Lecce la sera del 1° agosto e in quella del 2.

 

0
0
0
s2sdefault

Un'esperienza di ascolto, preghiera e contemplazione è quella proposta dalle Suore Discepole del Sacro Cuore di Lecce.

 

Forum Famiglie Puglia