Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

0
0
0
s2sdefault

 Con un dolce si riafferma il no al razzismo. E se poi questo dolce è il pasticciotto salentino ed è dedicato al calciatore Mario Balotelli, vittima domenica scorsa di insulti razzisti allo stadio “Bentegodi” di Verona durante la partita tra i gialloblu ed il suo Brescia, allora il gesto assume un significato diverso, più intenso.

Angelo Bisconti, il pasticciere di Campi Salentina che ha inventato il pasticciotto nero Obama, ha voluto schierarsi pubblicamente al fianco del calciatore bresciano, colpito dalla sua rabbiosa reazione dopo essere stato schernito e denigrato dai sostenitori veronesi per il colore della sua pelle. Balotelli, durante la gara, esasperato dai volgari ululati provenienti dagli spalti, ha interrotto il gioco ed ha scagliato con violenza il pallone contro questi pseudo tifosi.

Un gesto che ha impressionato Angelo Bisconti, tanto da voler dedicare al calciatore una particolare variante dell’Obama: il pasticciotto nero guarnito con una striscia di glassa tricolore. Come dire, “caro Mario sei italiano anche
tu”. E sconfiggere così, con la raffinatezza di una delizia culinaria, la stupidità e l’ignoranza.

 

prossimi eventi

14 Nov

Per i ragazzi dal I al IV Superiore che vogliono conoscere la vita del Seminario e vivere un “piccolo cammino” alla scoperta della propria vocazione. 

Si arriva per il pranzo in Seminario dopo la scuola, si vive un momento di studio e di incontro per poi ritornare a casa.

17 Nov

Pranzo con i poveri presso il Ristorante “Angeli” (Hotel Zenit) – Lecce, via Adriatica.

23 Nov

Per ministranti, ragazzi e ragazze, dagli 11 ai 14 anni, che desiderano scoprire la propria vocazione.

 

scuola diocesana di formazione teologica


 

 

CONTATTI

portalecce.it
73100 - Lecce
piazza duomo
tel. 0832.308849

redazione@portalecce.it