Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

0
0
0
s2sdefault

Dalle parole ai fatti; ovvero dal calciomercato al calcio giocato. Si giocherà, domenica 18, alle 20.45, allo stadio di Via del Mare, il terzo turno eliminatorio di Coppa Italia, Lecce-Salernitana.

 

I dubbi, sull’uso del manto verde e delle strutture per gli spettatori, sono stati fugati stamattina, sebbene con una limitazione dei posti.

Questa mattina, infatti, è stato effettuato un sopralluogo presso il Via del Mare da parte della Commissione provinciale di vigilanza sui locali di pubblico spettacolo (Cpvlps), per verificare gli interventi di adeguamento e le condizioni di agibilità della struttura.

La Cpvlps - affermano dall’Us Lecce - «ha rideterminato la capienza massima autorizzata in 31.533 spettatori, alla luce della sostituzione dei seggiolini nei Settori Tribuna Est, Curva Nord, Curva Sud e Settore Ospiti e della riapertura dei tre Settori Distinti. Tale capienza sarà riverificata prima dell’inizio del campionato. Limitatamente alla gara Lecce-Salernitana, in programma domenica 18 agosto e valevole come Terzo turno di Coppa Italia, la Cpvlps ha autorizzato una capienza di 27.914 spettatori, per effetto dell’interdizione della parte inferiore della Tribuna Est, ancora interessata da lavori».

La Salernitana, guidata dall’ex allenatore giallorosso ed ex Nazionale GianPiero Ventura, ha battuto ieri il Catanzaro 3-1.

Ovviamente non usa fare paragoni con il campionato appena trascorso, ma con i campani in casa i giallorossi di mister Fabio Liverani l’ultima volta si sono incontrati nella seconda giornata del campionato di serie B, il 2 settembre 2018.

Dopo la “rimonta”, nel primo incontro, in casa del Benevento (dal 3 a 0 il match poi terminò 3 a 3), il pareggio nel gremitissimo Via del Mare (con quasi 13mila spettatori), vide per ben due volte la compagine di mister Liverani vanificate gli sforzi: cronologicamente dall’1 a 0 con Mancosu, i leccesi furono raggiunti dal pareggio di Bocalon; e successivamente alla ripresa del comando con Falco l’effetto venne nuovamente e definitivamente annullato dalla rete di Castiglia (in recupero).

Il Lecce aveva avuto la gara in pugno per tutto il primo tempo, ma nella ripresa non seppe capitalizzare quella differenza (in realtà troppo esigua) e a nulla valse la supremazia territoriale. Nella seconda frazione di gioco i campani, con i cambi dell’allora tecnico Stefano Colantuono, si dimostrarono più determinati reagendo agli incessanti attacchi che da parte dei salentini non mancarono.

Intanto, oggi i giocatori del Lecce saranno liberi e inizieranno domani pomeriggio, alle 18, all’Acaya Golf Resort & Spa, la settimana di lavoro che porterà al primo impegno ufficiale della stagione.

 

CONTATTI

portalecce.it
73100 - Lecce
piazza duomo
tel. 0832.308849

redazione@portalecce.it