Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

0
0
0
s2sdefault

Una doverosa, quanto mai meritata targa “Lecce stella del Sud e regina di Puglia” sarà tributata all’Unione Sportiva Lecce, nella persona del presidente SaverioSticchiDamiani per l’eccezionale e storica promozione in serie A .

Domani 10 giugno, alle 19.30 presso il salone della parrocchia Santa Lucia a Lecce. La nuova stagione ha aperto per il calcio leccese “prospettive incredibilmente belle e positive, suscitando gioia ed entusiasmo nel meraviglioso popolo giallorosso - ha detto il presidente del Movimento  “Valori e Rinnovamento”, Wojtek Pankiewicz –“.

“Noi del movimento – continua Pankiewicz  - con il logo col sole e le ali azzurre abbiamo la nostra vision e riteniamo che il Lecce sia davvero espressione dell’identità territoriale del Salento”.

Non a caso, le tre maglie per la serie A, presentate in conferenza stampa, richiamano i tre emblemi di un Salento dinamico, creativo e vivo che sa interpretare e riecheggiare la vocazione alla bellezza. Nondimeno, la squadra del Lecce incarna per i giovani i valori sportivi più veraci e genuini.

Pertanto, la serata propone un programma ricco e significativo: il saluto di mons. Antonio Montinaro, parroco di Santa Lucia, quello del direttore sportivo della scuola calcio parrocchiale, Antimo De Masi, il saluto dello stesso Pankiewicz  e gli interventi del decano dei giornalisti leccesi, Elio Donno e quello di Vittorio Renna, storico e statistico del Lecce.

L’incontro si concluderà con la consegna della targa e l’intervento dello stesso Sticchi Damiani.

 

prossimi eventi

11 Lug

Celebrazione eucaristica presieduta dall'arcivescovo Michele Seccia

13 Lug

Celebrazione eucaristica presieduta dall'arcivescovo Michele Seccia

Chiesa di Lecce per il Coronavirus