0
0
0
s2sdefault

Nuovi pastori alla guida delle parrocchie dell’arcidiocesi di Otranto e nuove nomine che ormai erano attese e che ridaranno alle comunità la possibilità di ripartire per un pastorale nel segno della speranza.

 

 

Ecco l’elenco dei nuovi incarichi stabiliti dall’arcivescovo, mons. Donato Negro e comunicati al clero idruntino:

  • A Collepasso don Antonio Russo è parroco della “Natività di Maria Vergine” con don Celestino Tedesco collaboratore parrocchiale; don Antonio Tondi diventa amministratore della parrocchia “Cristo Re dell’Universo”.
  • A Cutrofiano don Emanuele Vincenti nominato parroco di “Santa Maria della Neve” con don Vincenzo Giannachi collaboratore parrocchiale.
  • A Giuggianello don Gino Bortone è stato nominato parroco di “Sant’Antonio Abate” e a Sanarica amministratore della parrocchia “Maria Ss. ma Assunta”.
  • A Collemeto don Marco Gatto lascia Giurdignano e diventa parroco della chiesa “B.V. Maria di Costantinopoli” (con collaboratore parrocchiale don Cosimo Nestola) e della parrocchia “Santa Barbara Vergine” a Santa Barbara.
  • A Giurdignano don Roberto Chiriatti diventa amministratore della parrocchia “Trasfigurazione del Signore”, mentre don Luigi Stefanelli è nominato vicario parrocchiale della parrocchia “Maria Ss. ma Immacolata” di Maglie.
  • Don Luigi De Donno diventa educatore nel seminario arcivescovile di Otranto e vicario parrocchiale della parrocchia “Maria Ss.ma Immacolata” di Otranto.
  • Don Luigi D’Amato diviene vicerettore del seminario arcivescovile e vicario parrocchiale della parrocchia “Santa Maria Maddalena” a Uggiano La Chiesa

Queste le nuove nomine che entrano in vigore fin da subito e che vedrà coinvolti dodici preti del luogo a lavoro per servire al meglio l’arcidiocesi idruntina.

 

Chiesa di Lecce per il Coronavirus