0
0
0
s2sdefault

Domenica prossima, 20 settembre, è la Giornata nazionale sulla Sla, promossa da Aisla (Associazione italiana sclerosi laterale amiotrofica). 

 

 

Nella notte tra sabato 19 e domenica 20 settembre tanti monumenti italiani si illumineranno di verde, il colore di Aisla. Nella provincia di Lecce: la chiesa madre di Calimera, l'orologio di Martano e Porta Terra d'Otranto.

Con 12mila bottiglie di vino Barbera d’Asti Docg distribuite dai volontari nelle piazze - nel Salento a Campi Salentina (Piazza Libertà), a Otranto (Villa comunale), Calimera (Piazza del sole), Martano (Piazza caduti) e Gallipoli (Piazza Tellini); per Lecce contattare il 339/8224078 -, saranno raccolti fondi per sostenere l’assistenza delle persone con Sla. 

Al centro della Giornata nazionale di quest’anno - ricordano i promotori - c’è il diritto alla mobilità: Aisla infatti raccoglierà fondi a favore di “Quattro ruote e una carrozza”, il progetto dell’associazione che prevede l’utilizzo di automezzi attrezzati per il trasporto delle persone con Sla che devono spostarsi per esigenze mediche (visite) o personali (svago, vacanze, incontro con amici).

 

Scuola Diocesana di formazione teologica